20 settembre 2020

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

01.08.2020

Finanza in Cattolica: assemblee sotto
la lente. «Procedure corrette»

La sede di Cattolica Assicurazioni
La sede di Cattolica Assicurazioni

Continua lo scontro in Cattolica e la pressione degli organi di vigilanza sull'attività della compagnia scaligera. Appena conclusi si lavori assembleari digitali, in ottemperanza alle norme di sicurezza anti-Covid19, si sono presentate ieri le Fiamme Gialle in sede di Cattolica Assicurazioni per acquisire nuovi documenti dopo la montagna di carte già raccolta in seguito allo scontro tra l'ex ad Alberto Minali, "licenziato" il 31 ottobre scorso e il cda presieduto da Paolo Bedoni.

 

La Guardia di Finanza - che si è mossa su mandato della Procura di Verona e dopo il lavoro ispettivo della Consob - ha anche notificato tre informative di garanzia al presidente Bedoni, al direttore generale Carlo Ferraresi e al segretario del cda Alessandro Lai. L'ipotesi di reato: illecita influenza sull'assemblea.

 

Pronta la replica della società che, in una nota, ribadisce "l’assoluta correttezza e regolarità delle operazioni assembleari oggetto dell’indagine (riunioni del 13/4/2019, 27/6/2020 e 31/07/2020) le ultime due delle quali avvenute, tra l’altro, con l’intervento di un rappresentante designato indipendente, quale Computershare Spa". Cattolica inoltre chiarisce che "le delibere assunte nell’assemblea del 31 luglio 2020 sono valide a tutti gli effetti e che l’importante operazione con Generali proseguirà come previsto". Il 70% dei 2700 soci votanti venerdì hanno dato il via libera alla trasformazione da cooperativa in spa e detto sì quindi all'alleanza con il gruppo Generali. 

Redazione Economia
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie