18 luglio 2019

Economia veronese

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

18.10.2018

Melegatti salvata
Donazzan incontra
proprietà e sindacati

L'ingresso dello stabilimento Melegatti
L'ingresso dello stabilimento Melegatti

L’assessore al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, ha incontrato oggi a Venezia i rappresentanti della nuova proprietà di Melegatti e i rappresentanti sindacali dei lavoratori. L’incontro, al quale ha partecipato l’unità regionale di crisi - informa la Regione - è stato convocato su richiesta delle parti per fare il punto sulla vicenda aziendale che ora ha trovato una propria risoluzione.

 

La nuova proprietà, guidata dall’imprenditore vicentino Giacomo Spezzapria, ha ribadito le intenzioni di rilancio industriale e di valorizzazione del marchio Melegatti, e l’intesa con le parti sindacali sull’assorbimento, per quanto possibile, delle maestranze aziendali. Donazzan ha espresso soddisfazione per il buon esito della vicenda che assicura continuità alla storica impresa dolciaria veronese grazie all’impegno di una famiglia imprenditoriale veneta.

 

Su richiesta delle organizzazioni sindacali l’assessore ha assunto l’impegno di verificare, anche con il Ministero del lavoro, tutti gli strumenti eventualmente disponibili per tutelare i lavoratori al momento rimasti al di fuori del nuovo perimetro aziendale. «Alla luce degli accordi raggiunti - ha aggiunto - ritengo concluso il lavoro svolto dall’unità regionale di crisi rispetto all’azienda scaligera. Melegatti ora ha davanti a sè una nuova storia da scrivere di crescita e di sviluppo, che auspico sia la più solida e la più lunga possibile. Da parte nostra resta comunque garantito il supporto istituzionale di tutte le strutture regionali, qualora le parti lo richiedessero».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019