23 luglio 2019

Cultura

Chiudi

13.01.2019

L'arte fantastica
di Anselmi
in mostra a Trieste

Il coccodrillo di Anselmi
Il coccodrillo di Anselmi

Anselmi espone a Trieste: l’architetto-artista veronese gioca tra finzione e realtà nella collettiva «Dai Graffiti agli Emoji» che in questi giorni si tiene a Palazzo Costanzi. La mostra internazionale allestita nella sala comunale «Umberto Veruda», dietro il Municipio di piazza dell’Unità, resterà aperta fino a domenica 10 febbraio.

Curata dall’associazione culturale «6idea» ed organizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Trieste e il Garante regionale dei Diritti della persona, la mostra pone al suo centro il tema della «Comunicazione» in tutte le sue forme ed evoluzione. Il focus è sulle nuove tecnologie apparse nel ‘900: in primis, il telegrafo, il telefono e Internet. Con Gabriello Anselmi, architetto-artista veronese, partecipano altri 25 artisti di diverse nazionalità, età ed estrazioni.

Le opere esposte da Anselmi, «King Kong and the drone» e «Crocodile and the Skysgraper» già proposte lo scorso anno a Milano negli spazi del centro culturale La Fabbrica del Vapore, interrogano sull’attuale dibattito sulla ridefinizione degli ambiti espressivi e concettuali della scultura. I lavori di Anselmi ripercorrono il passato utilizzando strumenti legati all’arte contemporanea con l’intento di offrire una nuova prospettiva come aiuto alla comprensione del presente. 

La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Ingresso libero.

Marco Cerpelloni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1