17 luglio 2019

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Bottagisio: archivio riscoperto

27.10.2009

Il debitore non paga? Sollecito dal pulpito

Un’altra foto dei villafranchesi a Londra, sempre a Hampton Court
Un’altra foto dei villafranchesi a Londra, sempre a Hampton Court

Il casato Gandini Morelli Bugna Bottagisio concedeva prestiti. Non sempre la riscossione delle somme era affare facile.
Nel 1894, Vittorio Sattini, amministratore dei beni degli eredi Gandini Morelli Bugna, scomodò don Pietro Sodegani, arciprete di Malavicina di Roverbella, nel Mantovano perché «sia lei a pubblicar dall'altare domenica prossima (per l'ultima volta) che qualora i debitori non si presentassero qui entro la prima metà di agosto prossimo pel pagamento in saldo di ogni arretrato, io disconoscerò qualsiasi ulteriore mezzo di conciliazione amichevole e agli stessi saranno così accollate anche le spese di procedura. Spieghi bene ed energicamente ogni cosa».
L'arciprete sollecito rispose all'amministratore: «Il sottoscritto parroco dichiara di aver fatto questa mattina, 29 luglio 1894, in tempo della prima messa, e alla presenza di numeroso popolo, l'avviso per i debitori morosi». M.V.A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1