Animali&Co

09.12.2019

Topi e vermi tra i rifornimenti della Stazione Spaziale

La International Space Station (Iss)
La International Space Station (Iss)

Regali di Natale, insieme a rifornimenti destinati agli astronauti e un carico di vermi, topi e robot per una nuova serie di esperimenti sono arrivati sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss): li ha portati la capsula Dragon della SpaceX, mentre l’equipaggio attende l’arrivo di un un’altra consegna, quella del cargo russo Progress atteso per oggi 9 dicembre.

 

Arrivato domenica 8 dicembre, il cargo Dragon è stato catturato, con il braccio robotico, dal comandante della Iss Luca Parmitano dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), quando il laboratorio orbitante si trovava sul Pacifico meridionale. «Ogni volta che accogliamo un nuovo veicolo a bordo, prendiamo anche un pezzettino di tutti coloro che hanno contribuito al progetto, quindi benvenuti a bordo», ha detto AstroLuca. La capsula contiene quasi 3 tonnellate di materiali, fra rifornimenti ed esperimenti.

 

Nel carico, la Nasa ha anche nascosto alcuni regali di Natale destinati ai sei astronauti a bordo. Ci sono 40 topi destinati a un esperimento su muscoli e ossa, di cui otto geneticamente modificati con una massa muscolare doppia rispetto al normale. Ci sono anche 120.000 nematodi (vermi cilindrici) che fanno parte di uno studio volto a controllare i parassiti in agricoltura. La capsula ha portato anche un robot chiamato Cimon, in grado di percepire le emozioni degli astronauti che è una versione aggiornata di un altro robot che aveva raggiunto l’equipaggio lo scorso anno per essere testato come aiutante degli astronauti. Questa è la diciannovesima missione cargo di SpaceX sulla Stazione Spaziale negli ultimi sette anni. La capsula resterà agganciata alla stazione orbitale per circa un mese prima di essere caricata di esperimenti da riportare a Terra in gennaio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1