Animali&Co

19.02.2020

Pitbull lo azzanna ai genitali: padrone lo uccide per salvarsi

Un pitbull in una foto d'archivio
Un pitbull in una foto d'archivio

Un uomo di 40 anni è stato trasportato in ospedale con ferite ai genitali provocate dai morsi del suo pitbull che lo ha aggredito in strada a Nova Milanese. Secondo quanto riferito dal 118, il 40enne è stato azzannato anche alla mano. L’episodio si è verificato attorno alle 14.50. In base ad una prima ricostruzione la vittima era uscita per portare a passeggio il cane. Poco dopo l'animale avrebbe tentato di aggredire un passante: trattenuto, si sarebbe rivoltato contro il padrone, azzannandolo più volte. L'uomo ha preso un coltellino e, per difendersi, lo ha colpito. Il cane è morto poco dopo. 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1