Animali&Co

29.10.2019

«I gatti più belli del mondo» tornano a sfilare in Gran Guardia

Dopo il successo degli ultimi anni, con migliaia di presenze ad ogni edizione, sta per tornare a Verona l’evento per eccellenza dedicato al mondo felino. Tra una settimana, sabato 2 e domenica 3 novembre, arrivano in Gran Guardia "I gatti più belli del mondo". Centinaia di esemplari sfileranno sotto gli occhi di una giuria internazionale.

 

L’ingresso alle due giornate, dalle 9.30 alle 19, è gratis per tutti i bambini fino ai 10 anni. Ridotto per over 65. Nel corso delle due giornate, sarà possibile partecipare a due speciali focus. Sabato i riflettori si accenderanno sui gatti neri, per sfatare l’antica superstizione, mentre domenica, al centro dell’attenzione, la razza Maine Coon, i giganti d’America. Concorso speciale anche per tutti i gatti non di razza che vivono in tante case. Ancora aperte le iscrizioni, per partecipare basta iscriversi sul sito www.igattipiubellidelmondo.it, nella sezione espositori.

 

L’esposizione internazionale felina è organizzata da Movimento Azzurro - Ecosezione Verona in collaborazione con il Club Felino, sotto legida dell’E.N.F.I. - Ente Nazionale Felinotecnica italiana. La mostra è patrocinata dal Comune di Verona ed è realizzata in partnership con TOP CAT e con il sostegno di Farmina.

 

«Una mostra che fonda le sue radici proprio a Verona, dove è nata nel 1979 – spiega il presidente del Club Felino di Verona Maria Sole Farinelli -, e che ogni anno si rinnova portando nel cuore della città i gatti più belli. Un evento per tutti, soprattutto per i più piccoli che hanno la possibilità di entrare gratuitamente e conoscere da vicino tutte le più belle razze feline o, previa iscrizione, di portare il loro gatto e di farlo partecipare al concorso speciale per i mici di casa».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1