19 settembre 2019

Redazionali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

24.06.2019

Tendenze
sposa 2020

A CURA DI PUBLIADIGE

Tendenze sposa 2020
Tendenze sposa 2020

Ogni sposa desidera essere la più bella di sempre durante il giorno del proprio matrimonio. Un giorno a lungo atteso e sognato che finalmente si avvera. Il grande giorno è arrivato. Oltre alla consueta organizzazione del matrimonio, una delle questioni più urgenti ma anche più belle, emozionanti e divertenti che una sposa deve affrontare è la scelta dell’abito.

 

Il bridal outfit 2019/2020 è sicuramente all’insegna dell’eleganza ma anche del coraggio e della novità. Si rafforzano ulteriormente alcuni diktat: dai tessuti eccezionali passando per dettagli che diventano sempre più elaborati o minimal a seconda dei gusti. Ormai c’è davvero una vastità di scelta di tipologie di abito nuziale che una sposa può solo rimanere stupita e meravigliata. Attenzione però a non essere troppo indecise. E’ consigliato provare, come minimo, 3-5 abiti ma non esagerare. Dopo averne provati alcuni dovete raffinare la vostra scelta, non cambiare completamente idea.

 

Un primo inevitabile consiglio è quello di fare i conti con la propria silhouette. Scegliete un abito che vi valorizzi, sempre, e che non vi possa mettere in difficoltà nel giorno più bello della vostra vita. Vediamo però quali sono le tendenze del 2019/2020 e a cosa una futura sposa deve andare incontro. Fra le molte novità la principale è il ritorno, in grande stile, del pizzo. Gli abiti, soprattutto per la primavera 2020, sono caratterizzati dalla freschezza ma anche dalla profonda classe del pizzo. Continuano ad andare di moda i tessuti “must” come l’organza e il tulle. Per chi ama i fiori, i pizzi possono richiamare anche inserti floreali che abbelliscono alcuni dettagli come il velo o le cinture. Il pizzo diventa originale.

 

L’abito da sposa deve però rispettare il mood, il desiderio e il volere della sposa. Se ci troviamo davanti ad una sposa molto semplice l’abito più adatto sarà quello con tagli lineari, pochi dettagli ma di profonda eleganza. Se invece ci troviamo davanti ad una sposa “classica” l’abito principesco fa sempre il suo: gonne voluminose e corpetti attillati.

 

Ci sono abiti per qualsiasi volontà o atteggiamento, è il caso di una ragazza che si sente profondamente sensuale e non vuole perdere la sua carica seducente neanche durante il giorno del suo matrimonio. A tal proposito l’abito che fa da padrone è un modello attillato, in grado di mettere in evidenza le forme e soprattutto che valorizzi la scollatura o il fondoschiena. Attenzione a non esagerare però… Bisogna sempre indossare il tutto con estremo gusto, senza scadere mai nella volgarità.

 

Concludiamo con 5 suggerimenti di outfit a cui non avevate pensato per il vostro matrimonio:

 

  1. Velo sì, velo no… E’ il momento del mantello! Sempre più spose stanno sostituendo il classico velo da un più pratico, comodo e soprattutto caldo mantello. Chic e diverso dal solito, il mantello è un accessorio consigliato soprattutto se il matrimonio avviene in tardo autunno o in inverno.
  2. Scollo Bardot o scollo quadrato? Brigitte Bardot fu la prima a portare questa particolare scollatura negli anni ‘60 e da quel momento, a distanza ormai di 60 anni, porta ancora il suo nome. Estremamente femminile, la scollatura Bardot ha il vantaggio di avvolgere e di essere un ever green. Non passerà mai di moda. Altra possibilità, altra scollatura… Lo scollo alla francese meglio conosciuto come scollo quadrato. La forma rettangolare è perfetta per coloro che hanno spalle e torace minuto e un seno di medie dimensioni.
  3. Pizzo e fiori everywhere. Lo abbiamo già accennato, lo ripetiamo. Il pizzo sarà nuovamente un must del 2019/2020 meglio ancora se accompagnato da inserti floreali o se il pizzo creerà proprio dei fiori o dei motivi decorativi.
  4. Vedo non vedo. Il tripudio delle trasparenze. Non a tutte piacciono ma quando si sanno portare le trasparenze valorizzano davvero una donna, donando un senso di scoperta e di originalità. Le grandi firme per il 2020 hanno deciso di puntare proprio sulle trasparenze, soprattutto sulle maniche o sulle spalle.
  5. Non solo bianco. Ormai il bianco è un colore che può racchiuderne altri 100. Dal bianco ghiaccio al bianco crema, ci sono infinite tonalità di bianco fra cui la sposa può scegliere. Qual è il consiglio? Provate i due estremi e avvicinatevi sempre più verso la nuance che meglio vi si addice e soprattutto quella che più vi valorizza.

 

Abbiamo ammirato le passerelle sposa 2020. Cosa abbiamo visto? Attenzione al balzer, il completo torna di grande moda così come i pantaloncini al posto della consueta gonna. In grande evidenza, come spesso accade, la sposa “principesca”: profondo risalto alle tulle e alle piume. Dettagli in organza e pizzo a go go. Altra dritta per gli abiti da sposa 2020 è il romanticismo. La sposa ritorna ad essere romantica, impeccabile, con una linea profondamente semplice e pulita ma estremamente curata. Siete pronte a scegliere il vostro abito da sposa?

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1