21 novembre 2019

Redazionali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

01.04.2019

Noleggio a lungo
termine in crescita
in tutta Italia

A CURA DI PUBLIADIGE

Noleggio a lungo termine in crescita in tutta Italia
Noleggio a lungo termine in crescita in tutta Italia

Sempre più persone decidono, piuttosto che acquistare un’auto, di trovare alternative come il leasing o il noleggio a lungo termine.

 Sia i privati che le aziende decidono di ricorrere al noleggio dell’auto a lungo termine per i numerosi vantaggi che questa pratica comporta. Questo fenomeno continua a crescere in tutta Italia (e il trend non sembra arrestarsi nemmeno per questo nuovo anno).


Stando ai dati dell’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici (Aniasa), nel 2017 e nel 2018 il noleggio a lungo termine ha mostrato un andamento molto positivo. Nel 2018, ci sono state 2 milioni di immatricolazioni di nuove auto e 500.000 di queste erano proprio auto destinate al noleggio a lungo termine.

Aniasa ha anche diffuso i dati delle auto più scelte quando si tratta di noleggio a lungo termine sia per le società sia per i privati: per le prime, le più richieste sono le auto monovolume oppure berline due volumi; i privati, invece, scelgono maggiormente utilitarie o SUV.

Che cos’è il noleggio dell’auto a lungo termine

Quando si parla di noleggio di auto a lungo termine, si intende il chiedere la concessione in noleggio di un’auto ad una società, pagando un certo canone mensile fisso. Nello specifico, il noleggio a lungo termine prevede che l’auto venga noleggiata per un periodo di tempo che va dai 12 ai 60 mesi; il noleggio a breve termine è, invece, quello per cui la macchina “viene presa in prestito” per un periodo che va da un giorno fino a 16 mesi.

Come ci spiega Finrent.it, azienda leader nel noleggio a lungo termine per pmi e privati, questa modalità è particolarmente vantaggiosa per le partite IVA per via dei vantaggi fiscali.

Ovviamente, nel caso di noleggio a breve termine, le tariffe saranno più agevolate quanto più lungo è il periodo destinato al noleggio.

Il canone fisso per il noleggio dell’auto a lungo termine può variare in base a diversi fattori:

  • i km che si prevede di percorrere in quel dato periodo;
  • il tipo di macchina noleggiata;
  • la casa produttrice della vettura.

In pratica, chi prende a noleggio un’auto, saprà già i costi che sosterrà (il canone fisso) perché quella sarà l’unica spesa che gli compete (a cui, ovviamente, bisognerà aggiungere il costo del carburante).

Ciò ha come conseguenza il fatto che il cliente non dovrà preoccuparsi di alcuna spesa aggiuntiva o imprevista legata a spese amministrative (assicurazione e bollo) oppure di manutenzione (ad esempio, la sostituzione degli pneumatici oppure spese per problemi e guasti): ovviamente questa certezza non si ha quando l’auto è di proprietà.

Infatti, quando si possiede un’auto, possono essere tante le spese impreviste che si devono sostenere e che vanno a gravare sulle proprie tasche. Per non parlare, poi, del valore dell’auto che, con il passare del tempo, tende a diminuire.

Cosa è compreso nel noleggio a lungo termine

Quando si stipula un contratto di noleggio di un’auto, ci sono varie voci che possono comparire in tale atto, come ad esempio:

  • l’assicurazione RCA (furto e incendio) e in alcuni casi anche la Kasko;
  • il bollo;
  • la manutenzione ordinaria (tagliandi) e straordinaria (relativa ad eventuali guasti improvvisi);
  • la sostituzione degli pneumatici da estivi a invernali e viceversa;
  • la tassa di proprietà;
  • il soccorso e l’assistenza stradale;
  • la gestione del sinistro.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per le aziende

È proprio per le aziende che il noleggio delle auto si dimostra più vantaggioso rispetto all’acquisto di vetture.

Questa pratica per le aziende fa riferimento, per esempio, alle auto aziendali che vengono messe a disposizione dei propri dipendenti: spesso queste auto dovranno percorrere molti km ma essere sempre efficienti e ben tenute. Ovviamente, acquistare auto sarebbe troppo dispendioso ma noleggiandole, si viene incontro all’esigenza di avere sempre un’auto nuova e sicura.

I vantaggi sono soprattutto di natura fiscale: come il super ammortamento oppure la possibilità di procedere alla deduzione delle spese o alla detrazione dell’IVA (la deduzione è del 70% e può arrivare all’80% se i veicoli vengono usati da agenti o da rappresentati di commercio). Inoltre, proprio rendendo disponibili ai propri dipendenti delle auto aziendali, l’azienda può avere un controllo maggiore su tutte queste vetture.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per i privati e per i liberi professionisti

Sono evidenti i vantaggi che i privati hanno nel noleggiare a lungo termine le auto: infatti, il cliente che noleggia l’auto non dovrà accollarsi alcun costo di acquisto dell’auto né di copertura assicurativa.

In particolare, i vantaggi prevedono:

  • nessun grande esborso iniziale di denaro per l’acquisto dell’auto;
  • nessuna spesa imprevista;
  • nessuna spesa amministrativa o di manutenzione né fastidi per questa.

Infine, questi clienti non avranno alcun problema legato alla svalutazione della propria auto e, quindi, nessuna difficoltà legata all’eventuale rivendita del mezzo.

Per i liberi professionisti titolari di Partita IVA, sarà possibile la deduzione per il 20% del costo sostenuto nel periodo di imposta (con un massimo di 3615,20 euro).

Perché è conveniente noleggiare a lungo termine un’auto

In definitiva, può rivelarsi più conveniente noleggiare l’auto piuttosto che acquistarla, soprattutto in determinate circostanze: ad esempio, per il cliente che percorre molti km l’anno e cambia auto o mezzo di trasporto con molta frequenza, è più conveniente ricorrere al noleggio.

Questo perché non dovrà preoccuparsi di alcun costo legato all’acquisto della vettura oppure di bollo, assicurazione, tagliandi o altre spese legate a manutenzioni o guasti né preoccuparsi della perdita di valore del proprio mezzo. Nel caso in cui, invece, si voglia tenere l’auto per almeno 8 anni (o, comunque, per un periodo di tempo abbastanza elevato), non è conveniente ricorrere al noleggio per lunghi periodi.