26 giugno 2019

Redazionali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

21.03.2019

La rinascita
del cuore
di waffle

A CURA DI PUBLIADIGE

Cuore di waffle
Cuore di waffle

“C’era una volta il waffle…”.

Per molti è un vero e proprio simbolo d’infanzia, per Loacker era, ed è tuttora, il cuore pulsante della propria attività: sia questo il wafer croccante oppure il waffle, la morbida versione tradizionale a forma di cuore. Il 25 marzo, in occasione del Giorno Internazionale del Waffle, Loacker vuole ricordare e celebrare questa delizia, le sue origini nella cucina della nonna e il suo presente, nonché futuro, nei 8 Loacker Stores. Naturalmente buono, senza alcun additivo.

 

Il profumo del waffle morbido, che un tempo era usuale diffondersi nelle calde cucine riportava alla mente dei più piccoli la sensazione di essere a casa. Divenne subito chiaro che la ricetta per la felicità aveva bisogno di soli cinque semplici ingredienti: burro, zucchero, uova, farina e latte.

Una spalmata di burro sulla piastra, una veloce scaldata, et voilà, il gioco era fatto. Non c’era bisogno di stendere la pasta, sovrapporre strati o aggiungere decorazioni speciali. Bastava veramente poco per essere amati e acclamati da tutta la famiglia.

Che meraviglia i waffle: così semplici, così squisiti.

 

Il cuore di waffle torna a battere

Purtroppo negli ultimi anni il waffle tradizionale non sta attraversando un momento facile e da Loacker il rammarico è tanto: “Purtroppo il waffle tradizionale, che noi tutti conoscevamo, è lentamente scomparso dalle tradizioni di moltissime famiglie. In qualità di produttori ci occupiamo quotidianamente della creazione del wafer in tutte le sue forme ed è per questo che, ancora oggi, il nostro desiderio più grande è quello di riportare in alto il waffle a forma di cuore e poter permettere, ancora una volta, un’incontro fra generazioni: tutti i bambini che oggi possono conoscere il waffle tradizionale ed i più grandi a cui i waffle risvegliano stupendi ricordi d’infanzia”, afferma Ulrich Hofer, amministratore delegato di Loacker Retail.

 

Nessun additivo

La rinascita dei “waffle della nonna” è già in atto nei Loacker Store (Cafè e Brandstore) a Bolzano (Piazza Walther e Twenty), Brennero, Trento, Verona, Innsbruck, Heinfels e Dubai, e stranno andando a ruba “Solamente l’anno scorso sono stati consumati circa 221.000 waffle, che sono letteralmente spariti dalle vetrine degli Stores”. L’adorata meraviglia oltre ad essere il prodotto piú amato, questa delizia per il palato conta più varianti nelle diverse combinazioni possibili: “Offriamo il waffle al cioccolato e alla vaniglia che può essere reso ancora più goloso con l’aggiunta di frutta, gelato, panna e altri gustosi ingredienti”, afferma Hofer, “I nostri waffle tradizionali vengono prodotti nella sede di Loacker ad Auna di Sotto con un’apposita piastra: proprio come accadeva in passato, e senza alcuna aggiunta di aromi, conservanti o additivi. Lavoriamo solo vere bacche di vaniglia Bourbon, non impieghiamo vanillina e per i waffle al cioccolato utilizziamo esclusivamente cioccolato Loacker”.

 

Nei Loacker Stores il waffle tradizionale assume nuovamente un sapore senza tempo, anche in tutte le sue nuove e golose varianti: “Un prodotto può rimanere in vita solamente se viene riproposto con creatività nel tempo”. Perciò non bisogna ancorarsi alla ricetta base, bensì cercare di individuare ed assecondare le preferenze dei diversi gruppi di consumatori. Crediamo profondamente nei waffle tradizionali fatti a mano e siamo convinti che abbiano un futuro roseo davanti”. Scopriremo solamente in autunno quale sarà la direzione che i waffle tradizionali intraprenderanno grazie a Loacker, quando negli Stores verrà lanciato il nuovo gusto dell’amatissimo cuore di waffle.

 

Un’officina per la giornata del waffle

Per tutti gli appassionati dei waffle l’appuntamento è il 25 marzo, data in cui si celebra il Giorno Internazionale dei Waffle. Nel Loacker Store del Centro Commerciale Twenty a Bolzano si festeggerà con una grandiosa “officina del waffle”, dove grandi e piccini potranno spalmare e decorare i propri cuori di waffle con l’originale crema Loacker e, naturalmente, gustarli comodamente a casa: proprio come un tempo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1