19 settembre 2019

Redazionali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

21.06.2019

L’Estate Zeviana
vuole appassionare
i più giovani

A CURA DI PUBLIADIGE

Estate Zeviana 2019
Estate Zeviana 2019

Il coro “Tribù Gospel Singers“ aprirà domani sera l’Estate Zeviana Dopo l’apertura di domani sera con il concerto gospel, l’Estate Zeviana tornerà in scena mercoledì 26 giugno, alle ore 21.15,con lacommedia goldoniana “La serva amorosa” della Compagnia teatrale La Barcaccia. La commedia è interamente ambientata in una Verona reinventata, con personaggi “antichi” e realistici che tornano felicemente a confondersi nelle pieghe d’un intreccio appassionante, assicurando, oggi come un tempo, gioiose suggestioni e un trascinante divertimento. Ben chè tale ambientazione sia in realtà generica, consente alla compagnia di cimentarsi con sorridente ironia in molteplici riferimenti alla Verona di ieri e di oggi, apparentandosi in tal modo a quei colleghi lontani, capaci delle invenzioni più bizzarre e geniali. Il giorno seguente, giovedì 27 giugno, a 40 anni dal loro primo concerto, i Caryllon tornano per festeggiare il traguardo dove tutto è iniziato, con uno show diretto da Bruno Brunotti. La prima esibizione risale infatti al2febbraio 1979, all’allora Cinema di Zevio. I Caryllon riproporranno i brani più famosi dell’HardRock degli anni ’70/’80,ma anche brani più recenti, di grande impatto, per un viaggio che parte da Hendrix, passa da Deep Purple, Rainbow,Thin Lizzy,Whitesnake, Gary Moore, Def Leppard, Bon Jovi, per portarci fino agli attuali The Dead Daisies per due ore di energia. Lastoria delRockinunospettacolo che vi farà saltare ed emozionare. L’apertura del concerto sarà affidata al duo SoftChord (Francesco Perosini alla chitarra e Chiara Orlandi voce) coni grandi successi della musica pop/- rock anni ’60/’70/’80 e con i grandi della musica italiana, da De Gregori a Battisti e De André.

 

Nel prestigioso cortile del Castello di Zevio, anche quest’anno, si terranno eventi e spettacoli di grande interesse nell’ambito dell’Estate Zeviana, manifestazione che comprende anche le iniziative legate alla tradizionale Sagra di Santa Toscana, con l’immancabile Luna park. Il cartellone dell’edizione 2019 prenderà il via domani con il concerto dei Tribù Gospel Singers, con la direzione artistica di JosèMezzanini.Ilcoro, di circa20voci, sarà supportato da una band di 8 musicisti, rigorosamente dal vivo. Il programma dell’Estate Zeviana 2019 si presenta ricco di appuntamenti, dalla musica al teatro fino al canto ed a molti altri eventi, pensati per un pubblico di tutte le età. “Desidero ringraziare tutto lo staff dell’Accademia Callas per l’impegno ed il lavoro svolto nell’organizzare questa nuova edizione dell’Estate Zeviana - sottolinea il Consigliere delegato alle manifestazioni Paola Zanoncelli - insieme a tutte le associazioni del territorio che hannocontribuitoconle loro iniziative adarricchire il cartellone della manifestazione“. “Un ringraziamento spetta anche a tutte le attività commerciali che anche quest’anno hanno sostenuto le manifestazioni estive con il loro prezioso contributo“, prosegue Paola Zanoncelli. Daevidenziare, poi,che per incentivare l’avvicinamento dei ragazzi alla cultura, l’Amministrazione Comunale di Zevio, in accordo con l’Accademia Callas, propone a tutti i ragazzi che frequentano le scuole di Zevio l’ingresso gratuito agli spettacoli dell’Estate Zeviana. Un incentivo che dovrebbe spingere i giovani a partecipare in maniera ancora più assidua alla rassegna. Parlando di organizzazione, occorre evidenziare il grande impegno del Direttore artistico, il Presidente dell’Accademia Callas, Gianluca Brigo, capace di allestire un cartellone di notevole livello. I “Caryllon“, sul palco del castello di Zevio giovedì 27 giugno Domenica 30 giugno, nella chiesa parrocchiale S. Pietro Apostolo di Zevio, alle ore 19.30, per la prima volta nel cartellone dell’Estate Zeviana, andrà in scena un grande concerto corale con cori provenienti da Norvegia e Russia. Il Coro Euterpe di S. Maria di Zevio e il Coro Città di Soave, con la straordinaria partecipazione del soprano Cecilia Rizzetto, sotto la direzione musicale del M° Gianluca Brigo, si uniranno per accogliere gli illustri cori ospiti, che si esibiranno subito dopo, il KarelianMale Choir diretto da AlexeyUmnov e il Cordis Vocalis diretto dalEspen Erdal. Lunedì 1 luglio sarà la volta di “Movie Project“. Dall’amore per il cinema e la musica nasce questo viaggio nel tempo con la “DeLorean”, attraverso le più belle colonne sonore della storia del cinema. Il repertorio della band trae spunto dai film indimenticabili degli anni ’80/’90, con qualche incursione ai giorni nostri. Il pubblico riconoscerà il film prima del brano, grazie alle scene proiettate sul palco e sincronizzate con il live della band. Flashdance, Ritorno al Futuro, Rocky, Pretty Woman, La Storia Infinita, sono solo alcuni dei capolavori proposti per far cantare, ballare e...sognare.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1