10 agosto 2020

Redazionali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

08.08.2019

Dall’Italia a LosAngeles:
basta il volo e il visto
ESTA per partire

A CURA DI PUBLIADIGE

Vista delle colline di Hollywood
Vista delle colline di Hollywood

Un viaggio a Los Angeles è difficile da dimenticare: la “città degli Angeli” è un reality show a cielo aperto, che mostra vizi e virtù di un microcosmo d’America: dalle star di Hollywood ai negozi alla moda di Beverly Hills, in cui giocare a Pretty Woman, dal surf sulla spiaggia di Santa Monica alla passeggiata bohémien a Venice Beach.

Los Angeles, L.A., nessuno dice il nome per intero, è la seconda città per estensione di tutti gli Stati Uniti; qui trascorrere le giornate in auto è un’abitudine.

Iniziamo il viaggio da Hollywood, dal fascino ormai decadente delle insegne vintage e dei locali famosi solo perché magari un attore di successo vi ha bevuto un cocktail speciale.

Chi può andare a Hollywood durante la cerimonia di premiazione degli Oscar, vivrà un’esperienza indimenticabile: il red carpet è affollato da giornalisti provenienti da tutto il mondo davanti alla passerella delle star più amate.

In alternativa potrete sempre montare sull’autobus Movies’s Star Homes Tour che parte tutti giorni dal Grauman’s Chinese Theatre, sull'Hollywood Boulevard, proprio dove ci sono le orme dei più grandi del cinema, nella celebre “Walk of Fame”. Il tour consiste in un giro guidato di due ore tra Hollywood e Beverly Hills, mostrando i luoghi cult come la casa in cui è stato girato Ghostbuster o la chiesa di Sister Act.

Ma Los Angeles non è solo Hollywood. Sunset Boulevard inizia a Santa Monica, proprio dove c’è la spiaggia. Qui le persone alla mattina arrivano per correre e praticare yoga. Si vive in villette di legno con giardini curati. È una California in cui ci si gode la vita senza eccessi o esibizionisti.

Proseguiamo sul Sunset Boulevard e incontriamo gli edifici della Ucla, una delle università più prestigiose di tutti gli Stati Uniti, con la sua facoltà d’arte in primis.

Si arriva a Bel Air, dove abitano le star e e le persone più ricche, e si continua per Beverly Hills. Occhio al Beverly Hills Hotel in cui Liz Taylor e Richard Burton trascorsero ben due lune di miele. In questo quartiere si respira l’odore dei soldi.

Le 5 esperienze più cool da fare a Los Angeles

  1. Fare jogging al mattino in Ocean Avenue.
  2. Percorrere in auto Mulholland Drive prima del tramonto, la strada cantata dai R.E.M., meta degli innamorati, che costeggia le montagne di Santa Monica. David Lynch le dedicò il suo omonimo film.
  3. Bere un drink allo Château Marmont, Sunset Boulevard.
  4. Fare shopping in Rodeo Drive, a Beverly Hills.
  5. Un concerto organizzato dalla Los Angeles Philarmonic Association nella mitica Walt Disney Concert Hall. Il teatro dalla struttura in acciaio si trova nella zona di Downtown e porta la firma dell’illustre architetto canadese Frank O. Gehry.

Consigli di viaggio: voli ed ESTA

Oggi dall’Italia è facile arrivare a Los Angeles: ci sono voli diretti da Roma, da Milano e a volte anche da altre città dello stivale. Dipende dalle compagnie aeree.

Prima di partire ricordate di richiedere online l’ESTA, l’autorizzazione per il viaggio necessaria per entrare negli USA, che sostituisce il vecchio visto turistico.