20 settembre 2019

Interviste

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

10.01.2019

Interviste

«Tezenis, nulla è impossibile
con Jazz un rapporto super»

Andrea Amato si sincera delle condizioni di Jazz Ferguson, dolorante contro Cento FOTOEXPRESS
Andrea Amato si sincera delle condizioni di Jazz Ferguson, dolorante contro Cento FOTOEXPRESS

Il capitano non ha costume ed uno scudo a protezione. Il capitano di Verona vive il suo momento d’artista «dove si incontrano due colori: il giallo e il blu». Andrea Amato si racconta. Dopo nove vittorie di fila. Dove lui è stato spesso protagonista.

Amato, nove vittorie e pure il secondo posto condiviso con Treviso e Montegranaro. Non è che è questo l’anno buono?
«Speriamo. Ma è ancora presto per dirlo. Con il girone di ritorno inizia un campionato tutto nuovo. La verifica sul nostro futuro andrà fatta a fine regular season».

Fin qui, qual è stata la vostra partita perfetta?
«A Ravenna, la vittoria con l’OraSì. Campo difficile, squadra forte. E noi che siamo passati con autorità. Lì si è visto il sistema di gioco, la condivisione, il nostro modo di fare squadra».

A chi assomigliate?
«Siamo una squadra dal taglio europeo, figlia dell’esperienza di Dalmonte».

Esterni al potere, con tanto tiro da tre
«Costruito, figlio delle nostre caratteristiche. Possiamo mandare in campo nove tiratori. Non siamo certo “run and gun“. Attingiamo dal passato del nostro coach. I riferimenti di oggi? Personalmente dico: Fenerbahce e Cska Mosca».

La partita più emozionante dell’andata?
«La vittoria contro Montegranaro. Da -13 alla bomba sulla sirena di Henderson».

Come si rende possibile la sfida impossibile di domenica a Bologna?
«Fin qui abbiamo dimostrato che nulla ci è impossibile. A Bologna andiamo leggeri. Forti di nove vittorie, forti delle nostre convinzioni. Non dovremo pensare a chi ci sta di fronte. Dovremo pure isolarci da tutto quello che ci sta intorno. Ma, sono loro che semmai dovranno vincerla dimostrando di essere più forti. Ce la giochiamo senza egoismi, con umiltà, stando insieme».

Il rapporto con Jazz?
«Super. In estate mi ha scritto su whatsapp, chiedendomi se insieme poteva funzionare».

E lei cosa ha risposto?
«Gli ho detto: Jazz, certo. Insieme ci divertiamo, insieme possiamo vincere. Non capisco chi pensa il contrario».

L’assenza di Udom?
«Pesa tantissimo. Mattia è un vice capitano in campo, una voce che manca. Ma la sua assenza esalta nuove presenze. Come quelle di Ikangi e Dieng che si stanno imponendo attraverso la forza del lavoro».

Verona che fase è della sua vita?
«Crescita e non passaggio. Dopo Casale, Verona è diventata una sorta di seconda casa. Devo molto a Dalmonte».

Il valore che volete dare alla Coppa Italia?
«La onoreremo. Siamo tra le prime otto su 32. Pure questo motivo di vanto».

Il talento che esploderà nel 2019?
«Akele di Roseto. Mi ha impressionato molto e sono sicuro che se continuerà a lavorare lo vedremo tra qualche anno in grandi palcoscenici».

Tra voi, Forlì, Treviso e Montegranaro chi sta meglio?
«Ci aspettano battaglie. Vale per tutti. Avremo Forlì e Treviso in casa. Andiamo a Montegranaro e Udine. I conti poi si fanno alla fine».

Fuori dal basket: il primo desiderio espresso a Capodanno?
«I desideri restano segreti. Se si svelano, poi non si avverano».

Cosa la preoccupa?
«Il mutamento del clima, il sovraffollamento del pianeta. Cosa accadrà in futuro se questa è la tendenza?».

Uomini che rappresentano un esempio per lei?
«Falcone e Borsellino che sono stati uccisi dalla Mafia e hanno difeso le istituzioni nonostante le pressioni malavitose dimostrando etica e statura morale». •

Simone Antolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sport