18 settembre 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Viaggi & turismo

24.02.2019

Trenta vulcani attivi e lo «show» dei geyser

L’Islanda ha 330.000 abitanti, meno dei comuni di Verona e Vicenza messi insieme, ma ha un’estensione pari all'intero Nord Italia. La natura qui è padrona, affascinante ma anche crudele e pericolosa: ne scrissero Voltaire e Leopardi, nel suo celebre «Dialogo della Natura e di un islandese». Ospita il più grande ghiacciaio d'Europa, il Vatnajökull, che occupa quasi il dieci per cento dell’isola. Ci sono trenta vulcani attivi, che nel Medioevo causarono migliaia di vittime. Nel 2010 le ceneri provocate dall’eruzione dell'Eyjafjöll paralizzarono per settimane il traffico aereo europeo. Manifestazioni vulcaniche sono anche i geyser: getti di acqua calda alti decine di metri, che gli islandesi sfruttano anche per il riscaldamento. Il più celebre è il geyser Strokkur: spruzza acqua e vapore ogni 4-8 minuti. (r.ver.)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1