20 luglio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Auto

07.11.2018

Mini-suv da città
Per Volkswagen
arriva T-Cross

Interni spaziosi e posizione di guida rialzata per la nuova Volkswagen T-Cross
Interni spaziosi e posizione di guida rialzata per la nuova Volkswagen T-Cross

Un suv-crossover da città, agile, compatto e trendy. Volkswagen allarga la «famiglia» degli sport utility lanciando T-Cross, che dal prossimo anno andrà ad affiancare le sorelle maggiori T-Roc, Tiguan e Touareg. Lunga 4,11 metri con un passo di 2,56 metri, la nuova vettura tedesca è realizzata sulla piattaforma MBQ della Polo, mentre con la T-Roc condivide lo stile e parte del design. All’interno il B-Suv tedesco, che gode di una posizione di guida rialzata, punta a sfruttare al massimo gli spazi a disposizione, con un bagagliaio in grado di offrire una capacità di carico di 385 litri che diventano 455 con il divanetto spostato tutto in avanti e raggiunge i 1.281 litri abbassandolo. Proposta con tre allestimenti – Urban, Style e Advanced – la dotazione a bordo è di alto livello per la categoria. Tra i sistemi di sicurezza di serie ci sono tra l’altro il rilevatore di stanchezza, la frenata d’emergenza, l’assistenza alla partenza in salita e il rilevamento dell’angolo cieco. Su richiesta è anche possibile avere il cruise control adattivo ACC (di serie a partire da Style) e il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist. Al lancio, previsto per l’aprile del 2019, Volkswagen T-Cross sarà proposta con motori benzina e diesel tutti sovralimentati. Il Tsi a tre cilindri da un litro di cilindrata a benzina sarà dotato di filtro antiparticolato e sarà disponibile in due varianti da 95 o 115 cavalli, con una coppia massima rispettivamente di 175 e 200 Nm. Le prestazioni per la versione meno potente dicono di 11,5 secondi nello scatto da zero a cento orari (9,9 secondi per la variante da 115 cavalli) e 180 chilometri orari di velocità massima (193 chilometri orari per l’allestimento più pepato). Sul fronte gasolio avremo un quattro cilindri da 1,6 litri Tdi da 95 cavalli e 250 Nm di coppia massima, che porta l’auto fino a 183 chilometri orari con un’accelerazione nello «zero-cento» di 12 secondi. Tutti i motori, che dispongono di Start/Stop automatico e di un sistema di recupero dell'energia di frenata, sono conformi alla più recente normativa sulle emissioni Euro 6D-Temp. T-Cross viene proposto esclusivamente con trazione anteriore, mentre il cambio può essere manuale a 5 o 6 marce o automatico DSG a 7 marce. Non è stato ancora ufficializzato il prezzo di lancio ma Fabio Di Giuseppe, responsabile marketing della marca Volkswagen in Italia, ha affermato che sulla questione il gruppo sta ancora lavorando «ma posso assicurare che si partirà da un livello inferiore ai 18mila euro. Vogliamo mantenere per T-Cross una “forchetta“ molto stretta fra le differenti versioni e le tre motorizzazioni», ha concluso, «e rendere accessibile alla nostra clientela quel suv di segmento B che attendeva a completamento della T-Family». •

EM.ZAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1