17 ottobre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Moda & Tendenze

24.03.2019

Mamma, che classe! Meghan Markle insegna

Gli outfit prémaman sfoggiati da Meghan Markle
Gli outfit prémaman sfoggiati da Meghan Markle

Chi ha detto che le future mamme non possono essere modaiole, sexy e superfashion, nonostante il pancione? Che debbano sacrificare, in nome del pargolo in arrivo, la loro femminilità, rinunciando a tacco 12, abiti aderenti e minidress? È vero, negli ultimi anni le linee di abbigliamento «maternity» si stanno moltiplicando. Ma per chi volesse sfoggiare un look davvero da applauso anche in quei nove mesi, a fare scuola c’è lei: Meghan Markle, la duchessa di Sussex, che in pochi mesi, grazie all’effetto royal baby, da icona del fashion si è trasformata anche in «ambasciatrice» della maternità alla moda.

 

PREMAMAN INEDITO. Il suo look premaman, in effetti, è inedito per la famiglia reale. Scordatevi gli scamiciati anni Ottanta indossati da Lady D ma anche i look tutto sommato «castigati» della cognata Kate: l’ex attrice non rinuncia allo stiletto (le amate décolleté tacco 12), ai colori sgargianti, agli abiti corti. E gli outfit non sono del tutto inarrivabili nemmeno per le comuni mortali: alterna, infatti, le grandi firme a capi decisamente low cost. Un esempio su tutti: l’abito in maglia panna, aderente e a metà gamba, che il 16 gennaio ha indossato per la visita al Mayhew Center a Londra, è della catena fast fashion H&M e costa meno di 30 euro. Il look premaman era completato da chanel scamosciate chiare, con tacchi sottili alti, indossate addirittura senza collant a gambe nude, come una londinese qualunque. Non fosse per il cappotto Armani (2mila sterline) e la bag by Stella McCartney. Due giorni prima, mentre era in visita con il marito, il principe Harry, ad Hamilton Square a Birkenhead, ha sfoggiato invece un abito viola acceso tinta unita Babaton per Aritzia con sopra un elegantissimo cappotto rosso lacca e décolleé abbinate, strepitoso abbinamento di tinte eccentriche che ha entusiasmato le fashion addicted di mezzo mondo. Originale anche la mini bag a sacchetto con manico color caramello di Gabriela Hearst. Altissime le décolleté rosse Leigh di Stuart Weitzman.

 

MOCASSINI REALI. Settimo mese di gravidanza e ultimo viaggio prima dell’arrivo del royal baby: la duchessa ha portato un po’ di glamour anche in Marocco durante il tour reale tra Rabat e Casablanca. A spiccare, tra tutti gli outfit pensati per il nord Africa, quello più casual con pantaloni e mocassini in velluto blu (griffati Birdies), criticatissimi perché, secondo i beninformati, romperebbero il protocollo reale. Niente tacco, stavolta. E il motivo è semplice: il pavé avrebbe messo a dura prova l’incedere reale della futura mamma.

 

OPTICAL E MINI. Più passano i mesi, meno la consorte di Harry si lascia intimidire dal pancione che cresce: guardare (per credere) la foto del suo ingresso con stile al Kings College Londra in occasione della giornata internazionale della donna: minidress bianco e nero a stampa optical anni ’60 (firmato Reiss), blazer (Alexander McQueen) e gambe in vista. Altro che basso profilo.

 

LUMINOSA DI SERA. E se aveste un’occasione speciale, una festa o un evento imperdibile, prendete spunto dalla sua ospitata al Royal Albert Hall di Londra, in occasione della première del Cirque du Soleil. «Meghan Markle “sparkles”», brilla, titolarono in quell’occasione i tabloid. Ad amplificare l’effetto sbrilluccicoso, l’abito glitter blu notte di Roland Mouret da 3.400 sterline, clutch Givenchy e sandali Stuart Weitzman. Non proprio per tutte, è vero. Ma se voleste togliervi lo sfizio e replicare l’effetto, un abito lungo da sera in paillettes, su Shein (sito cinese low cost di abbigliamento e accessori), si trova a poco più di 30 euro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1