11 luglio 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Posta

27.05.2020

E così i Michelasso
diventeranno censori

La Posta della Olga
La Posta della Olga

El Fufa del bareto, detto Michelasso perché il suo stile di vita si può riassumere nella formula “Magnàr, béar e no far un c...“ - scrive la Olga - parteciperà al bando di concorso per assistente civico che avrà il compito di distanziatore sociale, di vigilare cioè sui comportamenti dei cittadini in questa cruciale fase 2. Essendo percettore del reddito di cittadinanza, el Fufa ha pieno titolo di entrare nel novero dei sessantamila guardiani dell'Involuzione - nel senso che se torna indrìo cul ai tempi dei manganèi o quasi - che il governo, su felice intuizione del ministro Boccia, potrebbe mettere in campo. Non essendo “gentile e sorridente“, come è stato stabilito che dovrebbero essere i componenti della nuova gioconda milizia, ma scontroso e un fiatìn misantropo (ha perfino fatto naufragare il suo navigator), el Fufa dovrà dare una limatina al proprio carattere partecipando, magari, a uno di quei corsi di bon ton che però fanno parte delle attività ancora vietate, alla stregua delle lezioni di salsa e merengue. Dovendo essere gli assistenti civici “distributori di buona educazione“, come è stato precisato, el Fufa è però anche maleducato e rissoso. Non vorrei che, sorprendendo due moroseti che si abbracciano per strada o in un parco, malmenasse entrambi, cominciando dalla ragazza, non limitandosi a sgridare, sia pure con gentilezza chi non porta la mascherina o la porta a mo’ de bavaról. Immagino lo scompiglio che ci sarà alla Trattoria Dai Onti quando i clienti vedranno entrare el Fufa. «Òcio a le distànse, butèi, che gh'è el Fufa». Ci sarà chi isserà la mascherina sulla bocca piena di trippe o chi lo manderà a quel paese innescando magari una scazzottata da saloon perché la gente, dopo la lunga quarantena, ha i nervi a fior di pelle e non è disposta ad avere tra le scatole uno spione che, pur sorridente, dispensa ordini e rampogne. Il governo, fin dall'inizio della pandemia, ci ha trattati da bambini deficienti e continua a farlo con l'introduzione degli assistenti civici i quali non saranno tutti come el Fufa ma saranno comunque dei Michelasso che diventerebbero censori degli altrui comportamenti. Co’ l'aria che tira, l'è meio che i staga fora dai pié. •

Silvino Gonzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1