08 dicembre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

I personaggi veronesi del 2018

02.03.2019 Tags: Verona , Cristiano Tedeschi , Elettra Solignani , Francesca Zeba , Guariente Guarienti , Clara Guerra A , Mirco Grigolato , Davide Borghero , Valentina Bellè , Luisa Carbognin , Manuel Pozzerle , Gianluca Fattori , Ludovica Nicolis , Osvaldo Bagnoli , Gianni Morandi , Elia Viviani , Personaggi veronesi del 2018

Ecco i personaggi
veronesi del 2018
I magnifici 13... +1

Durante tutto il 2018 vi abbiamo chiesto di scegliere, mese per mese, i veronesi che si erano maggiormente distinti nei loro ambiti: dallo sport all'arte passando per l'impegno civile, ma anche per storie personali di coraggio e cabarbietà.

Ne sono venuti fuori 13 nomi (a dicembre c'è stato un ex-aequo) al quale come redazione ne abbiamo aggiunto un 14esimo bonus.

Ogni volta la scelta era da fare in una rosa di quattro nomi. E i risultati sono questi

 

• A gennaio ha vinto Osvaldo Bagnoli, allenatore dello scudetto del Verona, in quel mese nominato vicepresidente onorario dell'Hellas

• A febbraio premiata Valentina Bellè, che ha interpretato Dori Ghezzi nel film su De Andrè

• A marzo i nostro lettori hanno scelto Manuel Pozzerle, argento alle paralmpiadi con lo snowboard

• Ad aprile l'ha spuntata di un solo punto percentuale sul writer Cibo la giovane scrittrice Elettra Solignani, vincitrice del premio Campiello 2018

• A maggio pieno di voti per Davide Borghero, a 18 anni il più giovane donatore di midollo in Italia

• A giugno vince Luisa Carbognin, ricercatrice veronese premiata a Chicago con il «merit award»

• A luglio ha avuto la meglio l'avvocato Guariente Guarienti, che ha scovato nell'archivio di Stato veronese le carte d'inizio secolo del processo al giornalista Mario Todeschini

• Ad agosto il personaggio del mese è Francesca Zeba, una studentessa affetta dalla sindrome di down  e ipovedente che ha festeggiato la sua pagella d'oro facendosi ospitare dal suo idolo Gianni Morandi

• A settembre un premio all'argento mondiale di cannottaggio di Clara Guerra

• A ottobre i lettori hanno apprezzato la caparbietà di Gianluca Fattori, che a 17 anni ha coronato il suo sogno di diventare pastore

• A novembre premiato Mirco Grigolato, presidente dell'Unione Radiotaxi di Verona, che su tre mezzi ha installato altrettanti defibrillatori

• A dicembre infine hanno ricevuto la stessa percentuale di voti (39 per cento) sia Ludovica Nicolis, argento mondiale di pole dance, che Cristiano Tedeschi, alpinista veronese che sta portando avanti in Afghanistan un ambizioso programma di turismo alternativo

 

• Infine il bonus della redazione: battuto a maggio dallo straordinario Borghero, e penalizzato dalla decisione di non poter entrare in competizione in più di un mese, c'è Elia Viviani. Il ciclista di Vallese è stato lo sportivo dell'anno non solo veronese, ma probabilmente italiano, grazie al titolo tricolore e ai successi in serie al Giro e alla Vuelta. E in generale per lui è stato un 2018 da brividi.

 

Riccardo Verzè
Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1