12 agosto 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Mondo Libri

20.05.2010

Campiello, giuria di letterati sceglie i cinque libri finalisti

Giuseppe Tornatore, presidente
Giuseppe Tornatore, presidente

Sabato a Padova la giuria dei letterati presieduta dal regista Giuseppe Tornatore selezionerà i cinque romanzi finalisti del premio Campiello, edizione numero 48, e assegnerà il riconoscimento Campiello opera prima. La giuria si riunirà alle 10 nell'aula magna Galileo Galilei dell'università degli Studi di Padova, aperta al pubblico. Con Tornatore ci saranno il linguista Gianluigi Beccaria, lo scrittore Riccardo Calimani, il critico d'arte Philippe Daverio, il sociologo Domenico De Masi, lo scrittore e storico Giordano Bruno Guerri, la presidente della Crusca Nicoletta Maraschio, il critico letterario Lorenzo Mondo, il giornalista Salvatore Silvano Nigro, il linguista Silvio Ramat e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente dell'omonima fondazione d'arte. La giuria sceglierà con voto palese i cinque romanzi che concorreranno all'assegnazione finale del premio Campiello letteratura.
Il vincitore assoluto verrà proclamato a Venezia, sabato 4 settembre, sul palco della Fenice. A decretare il romanzo vincitore sarà la giuria dei 300 lettori, rappresentativa di differenti categorie socioprofessionali, selezionata su tutto il territorio nazionale e rinnovata ogni anno dalla fondazione Campiello.
Sabato a Padova la giuria dei letterati renderà noto anche il vincitore del premio Campiello opera prima, riconoscimento che viene attribuito dal 2004 a un autore al suo esordio letterario, assegnato per la prima volta a Valeria Parrella con Mosca più balena (Minimum fax), nel 2005 ad Alessandro Piperno — Con le peggiori intenzioni (Mondadori) — e lo scorso anno a Cesarina Vighy per L' ultima estate.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1