20 settembre 2019

Agenda

Chiudi

Concerti

Superdownhome

DATA
il 22.02.2019 alle 19:00
LUOGO
Club in Giardino Sona
COMUNE
Lugagnano di Sona - 37060 (VR)
PREZZO
libero
SITO WEB
http://www.clubilgiardino.org/eventi/vedi/771/superdownhome
Superdownhome

Superdownhome è un duo nato nel giugno del 2016. Suonano blues rurale contaminato da elementi pop, punk e folk: • Henry Sauda: voce, Cigar Box, Diddley Bow. • Beppe Facchetti: Grancassa, Rullante, Sock Cymbal e Crash. Henry Sauda, ​​ex cantante / chitarrista dei Granny Says e dei The Scotch. Beppe Facchetti, ex batterista dei Cozmic Mojo di Elizabeth Lee, di Louisiana Red, Rudy Rotta e Slick Steve & The Gangsters. I due decidono di collaborare e formare un duo legato alle tradizioni del country blues, ma anche proiettato verso spazi personali e contaminati da rock'n'roll, country, folk e punk. Seasick Steve e Scott H. Biram sono gli artisti da cui prendono il punto di partenza. Ispirati da Seasick Steve decidono di usare strumenti come Cigar Box e Diddley Bow. Da Scott H. Biram, adottano l'approccio minimal e il mix tra umore morbido e selvaggio. I due trascorrono buona parte dell'estate/autunno 2016 a sperimentare, cercando un suono preciso e registrando materiale originale. Ad aprile 2017 esce il primo EP omonimo coprodotto con Marco Franzoni e registrato al Bluefemme Stereorec di Montirone. Nel frattempo decidono di mettere in video due delle canzoni dell'EP e su YouTube si possono trovare "Can’t Sweep Away" e "Booze Bloodhound" diretti da Ronnie Amighetti che li ha seguiti anche per tutta l'estate 2017 registrando materiale dal vivo per il video di Twenty-Four Days, pubblicato nel gennaio 2018. Numerosi concerti e festival nel 2017. Tra gli altri Narcao Blues - Soundtracks Festival - Lido Blues - Lontano Da Festival e due prestigiose inaugurazioni (Fiamene Festival 2017 - Opening act per Doyle Bramhall Jr e Soiano Blues Festival - Opening act per Andy J. Forest). Nell'ottobre 2017, i due entrano in studio per registrare un nuovo prodotto chiamato "Twenty-Four Days", di nuovo con Marco Franzoni come co-produttore e ancora al Bluefemme Stereorec. L'album presenta anche il contributo di Popa Chubby che, dopo aver ascoltato il materiale del duo e apprezzato il suono, ha accettato di collaborare su due tracce. L'album è stato rilasciato fisicamente per Slang Records e digitalmente per Warner Italia. Nel febbraio 2018 il duo ha aperto sei degli otto concerti del tour italiano di Popa Chubby. Un nuovo video, "Stop Breaking Down Blues", originariamente di Robert Johnson e con un featuring di Popa Chubby, sta per essere pubblicato a fine marzo 2018. All'inizio di aprile i Superdownhome apriranno un concerto per Bud Spencer Blues Explosion, una delle principali band blues alternative in Italia in tour per la promozione del nuovo disco.

MAPPA DELL'EVENTO
  • Indicazioni stradali