weekend al Gavagnin Nocini

Virtus, Damini dopo l'esonero torna a casa

Pippo Damini
Pippo Damini
Pippo Damini
Pippo Damini

Alla rifinitura di stamattina della Virtus c’era anche Pippo Damini, dopo l’esonero al Villafranca a veder partite su partite. In tribuna al Gavagnin-Nocini per Virtus-Pro Sesto di mercoledì e prima ancora a guardarsi Arzignano-Pro Vercelli.

Damini ha cominciato il suo percorso da calciatore proprio nella Virtus, dopo i primi passi al Crazy, vincendo nel 1999 il titolo regionale Allievi battendo in semifinale ai rigori il formidabile Montebelluna ed in finale il Careni Pieve grazie al gol di Refatto. Era la Virtus di Fabrizio Scarmagnan in panchina, guidata in campo fra gli altri da Gioia e Bresolin a lungo poi nelle più alte categorie dilettantistiche.

Alla Virtus anche gli esordi da tecnico, fino alla Juniores Nazionale ed al ruolo di vice di Gigi Fresco in Serie D.

Il fine settimana di Damini è cominciato proprio a casa al Gavagnin-Nocini, ad osservare l’ultima sgambata della Virtus alla vigilia della gara di domani a casa dell’Albinoleffe.

Nella sua agenda anche Clivense-Belfiorese, derby veronese d’Eccellenza.

Alessandro De Pietro

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati