Battuta Macerata

Softball, trionfo Bussolengo: promozione in Serie A

Softball, Bussolengo promosso (Perlini)

Il Bussolengo 2.0 saluta l'anno di purgatorio vincendo la finale playoff della A2 infliggendo il 3-0 a Macerata. Sale in A la giovane (20 anni l'età media) squadra veronese, rinnovata sia nello staff dirigenziale che in quello tecnico, ripartita nel 2021 con un nuovo codice societario dopo la rinuncia del Bussolengo Softball al massimo torneo.

Il team giallonero ha dominato il girone B alternandosi al primo posto proprio con le marchigiane, nei playoff non ha conosciuto sconfitte nelle due serie al meglio delle cinque parite: 3-0 a La Loggia in semifinale (6-1, 11-4, 5-2), poi zero successi concessi a Macerata (7-2, 3-2, 7-2).

Partita difficile quella di ieri, con le ospiti a condurre, dalla 4 ripresa le ragazze di Sabrina Del Mastio ingranano la marcia e concludono la serata festeggiate dai fuochi d'artificio e da tutto il pubblico che le ha sostenute nei momenti più difficili e portato l'energia per raggiungere il 7-2.

“Un traguardo che non ci aspettavamo ad inizio stagione, ma partita dopo partita siamo cresciute e siamo giunte ai playoff decise ad arrivare fino in fondo per riprenderci la serie A”, sono le parole della capitana Elisa De Trombetti. Presente alla finale il vicesindaco di Bussolengo Giovanni Amantia che ha promesso per la prossima stagione un campo rinnovato, pronto ad ospitare nuovi successi. Il Bussolengo vanta un palmares di grande spessore: sette scudetti (dal '93 al '95, poi 2015, 2016, 2018 e 2019), tre coppe dei Campioni (2015, 2017, 2018) e due coppe Italia ('95 e 2002). Alcuni di questi titoli sono stati vinti con Daniela Castellani e Sabrina Del Mastio che ora siedono in panca da allenatrici, e la stessa De Trombetti e Kelly Sheldon.

Anna Perlini