Fra basket e volley

La nuova vice-Egonu è Giorgia Frosini. È figlia di Alessandro, bandiera della Scaligera

Alessandro e Giorgia Frosini
Alessandro e Giorgia Frosini

Buon sangue non mente. Magari non ha seguito la strada di papà, ma per raggiungere il suo sogno ha fatto gli stessi sacrifici. Dalla prossima stagione Giorgia Frosini, classe 2002, sarà la vice di Paola Egonu nell’Imoco Conegliano.

È figlia di Alessandro Frosini che fu la colonna prima della Scaligera Basket, poi di Fortitudo e Virtus Bologna (2 Scudetti, 4 Coppe Italia, 2 Eurolega), argento europeo con la Nazionale nel '97, oggi di nuovo in Scaligera come ds. Se Giorgia saprà fare altrettanto lo si vedrà, il tempo è dalla sua parte, e come maestra ha Paola Egonu: sarà al sua alternativa nel super Imoco.

«Non ci credo ancora, penso che realizzerò davvero al primo allenamento. Per me è incredibile vestire la maglia dell’Imoco, un’emozione fortissima e un grande onore che spero di riuscire a meritare ogni giorno. Lavorare quotidianamente con le campionesse che ci sono sarà un’occasione unica per crescere tanto, come giocatrice e come persona. Sono sempre stati degli esempi e dei modelli per me, ricordo bene gli allenamenti estivi che ho fatto al Palaverde gli anni scorsi nella fase di preparazione, era come andare all’università, adesso potrò ogni giorno approfittarne per prendere qualcosa da ognuna e imparare ad essere una professionista in campo e fuori», così si racconta sul sito del club.

Ad attenderla ora c'è l’esame di maturità all’Istituto Tecnico Turistico a Milano, poi la preparazione dei Mondiali Under 20 a luglio in Belgio/Olanda. Giocherà con il n°12, che fu di papà Alessandro, di cui ha condiviso i tanti passaggi fra un club e l'altro. «Ho iniziato a Verona a 12 anni. Pensavo al basket, poi ho seguito la passione di mamma e delle amiche. A 14 anni sono stata notata nella selezione provinciale e passata al San Donà. I miei genitori mi hanno aiutato nella scelta. Da due anni sono al Club Italia, una bella esperienza molto formativa, e d’estate rientro al club per le fasi finali della juniores. Con le Nazionali giovanili ho vinto l’Europeo Under 16, l’argento all’Europeo Under 17 e al Mondiale Under 18, l’anno scorso il Covid ci ha fermato, ma quest’estate sarò nel gruppo per il Mondiale Under 20».

Anna Perlini

Suggerimenti