E Ninkovic spinge l’U19 Prima vittoria stagionale

Nikola Nonkovic ha trascinato con 36 punti l’U19 alla prima vittoria
Nikola Nonkovic ha trascinato con 36 punti l’U19 alla prima vittoria
Nikola Nonkovic ha trascinato con 36 punti l’U19 alla prima vittoria
Nikola Nonkovic ha trascinato con 36 punti l’U19 alla prima vittoria

Nikola Ninkovic, e Massimo e Francesco Frosini sono il punto di riferimento del settore giovanile. Con 36 punti, l'ala di origine croata montenegrina nato a Roma, spinge gli under 19 alla prima vittoria, 73-75 in casa dell'Aquila Trento. I due under 16 convocati al collegiale di Roma, invece, dovranno convincere il ct Capobianco a inserirli nel gruppo dei dodici che domani si trasferirà in Spagna per il Trofeo Internazionale Iscar, avversarie Spagna, Russia e Castilla Y Leon. I compagni in gialloblù continuano la loro strada, affrontando le formazioni patavine, con risultati alterni. Gli Under 17 di coach Simone Guadagnini hanno vinto sul campo Virtus Padova per 66-58, allungando la striscia positiva a quattro vittorie. I gialloblù conducono fin dall’inizio tenendo sempre a debita distanza gli avversari, reagendo ad un tentativo di rimonta nel terzo quarto. Prossimo turno il Carrè. Tezenis U17: Brancaccio 11, Mazzoli, Filippino, Morati 16, Farinati 5, Vinco 12, Ceffoli 2, Nicolis 4, Marchesini 3, Bertoncin 6, Righetti 7. All. Guadagnini Sconfitte, invece, le due formazioni under 13 Elite. La squadra Gialla, dopo una partita molto combattuta, deve arrendersi al Petrarca Padova con il punteggio di 67-69: in svantaggio di 14 punti all’intervallo (25-39), grazie ad una buona prova del gruppo i gialloblù si riportano a stretto contatto, sfiorando anche la vittoria finale contro la capolista. Tezenis U13 gialla: Dalla Bernardina 35, Formenti 12, Gugliemi 4, Lerco 2, Mecenero 13, Toccaceli 1, Musa, Morana, Monaco, Diagne, Ronca, Schiavo. All. Donisi I Blu di coach Alessio Rossetti, nulla possono contro la Virtus Padova, troppo largo il gap tecnico e di esperienza: 21-110. Tezenis U13 Blu: Ceretta 10, Ferraro, Zamana 2, Cabrera, Cherubini, De Lorenzo 2, Abrazhda, Avesani, Pavone 3, Piccione, Sabelli 4, Braga, All. Rossetti. A.P.