Pellegrini: «Il Cio si è già attivato su tanti fronti, siamo vicini agli atleti ucraini»

«Il Cio si è già attivato su tanti fronti. Tutti gli sport si stanno mobilitando per far continuare la loro attività sportiva, non posso che trasmettere la mia solidarietà alle atlete ucraine. Loro sono lì sotto le bombe e noi qui, anche parlare di questo è difficile. Stiamo cercando di fare il possibile dall’Italia». Lo ha detto Federica Pellegrini a margine della presentazione del libro di Stefano Arcobelli sulla sua carriera parlando del conflitto in Ucraina.