L'ex Hellas

Paolo Vanoli conquista la Coppa di Russia con lo Spartak Mosca

Doccia di champagne a Vanoli

Una doccia di champagne per il primo trionfo da allenatore. Varesino di nascita ma veronese di adozione, Paolo Vanoli ha conquistato la Coppa di Russia con il suo Spartak Mosca, un trofeo che il club biancorosso non vinceva da vent'anni. Nella finalissima giocata allo stadio "Luzhniki", davanti a ottantamila persone, lo Spartak ha superato due a uno la Dinamo Mosca grazie alle reti di Sobolev e di Promes, inframezzate dal momentaneo pareggio di Zakharyan.

festa allo stadio con Vanoli

Una grande soddisfazione per l'ex difensore di Hellas, Parma, Fiorentina e Rangers Glasgow che aveva iniziato la sua carriera da allenatore proprio a Verona, portando in serie D il Domegliara, prima di guidare le giovanili dell'Italia e lavorare con Antonio Conte al Chelsea e all'Inter.

Arrivato sulla panchina della squadra moscovita nello scorso dicembre Vanoli ha già messo le mani su un trofeo prestigioso a livello internazionale.

Luca Mantovani