Settimane di risultati

Momento magico per l'atletica veronese: pioggia di medaglie agli Italiani

Giacomo Bertoncelli dell'Atletica Insieme è bronzo nei 400 HS
Giacomo Bertoncelli dell'Atletica Insieme è bronzo nei 400 HS
Giacomo Bertoncelli dell'Atletica Insieme è bronzo nei 400 HS
Giacomo Bertoncelli dell'Atletica Insieme è bronzo nei 400 HS

L'atletica leggera veronese sta vivendo un momento magico: in queste ultime settimane, diversi nostri atleti hanno ottenuto ottimi risultati.

E non solo gli atleti, ma pure i giudici: Emanuele Chierici infatti è stato designato quale giudice al seguito della Rappresentativa Nazionale per i Campionati Mondiali U20 in programma a Cali (Colombia) dall'1 al 6 agosto prossimi.

Iniziamo la carrellata citando gli atleti veronesi che hanno conquistato il podio, partendo dai campionati italiani Cat. Allievi/e (Milano 17-19 giugno): secondo posto per Pietro Calanchi dell'ASD Pindemonte nel giavellotto con la misura di 63,43 (personal best) e terza la staffetta 4x100 femminile (Capitanio-Gottardi-Beltrame-Nardi) dell'ASD Pindemonte con il tempo di 49"02.

Juniores M/F - Ai campionati italiani di Rieti (8-10 luglio) Agnese Carcano dell'ASD Pindemonte conquista il titolo nazionale nei 3000 siepi con 10'44"28, Marcello Donadoni della Fondazione Bentegodi nel salto in alto con 2,10 (personal best). Agnese Carcano argento nei 1500 con il tempo di 4'35"52.

Categoria Promesse M/F, (Firenze 11-12 giugno): terzo posto per Marco Fontana Granotto dell'Atletica Insieme con 9"03"88. Infine i campionati italiani assoluti di Rieti (24-26 giugno) dove Giacomo Bertoncelli dell'Atletica Insieme ha portato a casa la medaglia di bronzo nei 400 HS con il tempo di 50"40.

Diamo un'occhiata in conclusione agli atleti di Verona ma tesserati per società non veronesi: nei campionati italiani Juniores, primo posto per Alexandrina Mihai (Metallurgica S.Marco Brescia) nella marcia 10 km con il tempo di 45'53"49 (personal best) e terzo posto per Alberto Murari (Athletic Club Alperia Bolzano) nell'alto con 2,03.

Nella Cat. Promesse, terza Rebecca Mihalescul (Metallurgica S.Marco Brescia) nell'alto con la misura di 1,80. Negli assoluti, Anna Polinari (Metallurgica S.Marco Brescia) e ora con l’Italia ai Mondiali di Eugene, ha vinto la medaglia d'argento nei 400 piani con il suo personal best di 52"33; oro nella staffetta 4x400 ai giochi del Mediterraneo (Orano, Algeria).

Anna Perlini