Mollema stacca tutti sulla salita

L’olandese Bauke Mollema  vincitore della quattordicesima tappa
L’olandese Bauke Mollema vincitore della quattordicesima tappa
L’olandese Bauke Mollema  vincitore della quattordicesima tappa
L’olandese Bauke Mollema vincitore della quattordicesima tappa

È Bauke Mollema il vincitore della quattordicesima tappa del Tour , la Carcassonne-Quillan di 183.7 km. Dopo esserci andato vicino sul Mont Ventoux, quando con Elissonde fu costretto ad arrendersi ad uno scatenato van Aert, il corridore della Trek-Segafredo è riuscito a lasciare il segno in quest’edizione della Grande Boucle. L’olandese stacca il gruppo dei fuggitivi a circa 40 km dell’arrivo e non viene più ripreso, tagliando il traguardo in solitaria. Secondo successo in carriera nella corsa transalpina per Mollema, che aveva già conquistato una tappa nel 2017. «Quando ho visto che avevo un minuto di vantaggio in cima all’ultima salita ho capito di avercela fatta», ha rivelato il 34enne. Alle sue spalle Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe) e Sergio Andres Higuita (EF Education-Nippo), con il primo che vince la volata. Quarto Mattia Cattaneo (Deceuninck Quick-Step), il quale scavalca Peio Bilbao (Bahrain Victorious) in classifica generale ed entra in Top 10. Altra giornata tranquilla invece per il gruppo, che arriva al traguardo con 6’53“ di ritardo. Frazione che ha detto molto anche in ottica maglia a pois visti i cinque GPM presenti. Nairo Quintana (50 punti) è stato superato da Michael Woods (54), che ha battagliato in particolare con Wouter Poels, terzo a quota 49. Infine, giornata molto positiva per Guillaume Martin, capace di guadagnare posizioni importanti e volare al secondo posto nella generale. La maglia gialla resta sempre di Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), saldo al comando con 4’04“ di vantaggio sul francese. Nella tappa odierna saranno protagonisti i Pirenei, con ben quattro GPM.•.

QUILLAN - FRANCIA