La Bardolino Panoramica va a Sorgato

I re delle Porsche Fabio Sorgato (al centro) ed Enrico Fulgenzi a fine gara
I re delle Porsche Fabio Sorgato (al centro) ed Enrico Fulgenzi a fine gara
I re delle Porsche Fabio Sorgato (al centro) ed Enrico Fulgenzi a fine gara
I re delle Porsche Fabio Sorgato (al centro) ed Enrico Fulgenzi a fine gara

Enrico Fulgenzi, campione automobilistico nelle Porsche Carrera Cup, è stato il testimonial (oltre che partecipante) della Bardolino panoramica 2021, gara di regolarità svoltasi nell'ambito della tre giorni della Bardolino Porsche Classic 2021. Essenziale naturalmente il rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere determinati tratti di percorso, che costituisce il fattore determinante per la classifica e le medie orarie devono essere mantenute nei limiti dei 50 km/h. La partenza dei partecipanti è avvenuta dal lungolago Francesco Lenotti a Bardolino con un percorso di 37,6 chilometri, ripetuto due volte, che si è inanellato tra strade panoramiche fino a San Zeno di Montagna per poi scendere da Albisano e fino a Torri del Benaco e raggiungere nuovamente il punto di partenza, il parco di villa Carrara-Bottagisio a Bardolino. A trionfare nella prima edizione della corsa è stato il padovano Fabio Sorgato al volante di una Porsche Carrera Coupè 3200. In seconda posizione Pierluigi Vinci e, terzo, Johan Peller, entrambi alla guida di una Porsche 911. Tra i partecipanti anche una donna, Angelina Ulbricht, con una Porsche 911, e - come dicevamo - Enrico Fulgenzi, classificatosi al quarto posto a bordo di una Porsche 911 Turbo. Fulgenzi è pilota Porsche dal 2008 e si è laureato campione del Porsche Carrera Cup Italia. Nella sua carriera nei monomarca Porsche ha vinto 19 volte, 58 volte a podio, con 14 pole position e 14 giri veloci registrati in gara. Fulgenzi si è pure meritato l’appellativo di Dobermann per via della sua tenacia unita a correttezza e sportività. E la longevità del monomarca Porsche lo ha reso il pilota icona del marchio verso tutti gli appassionati e possessori che sono soliti frequentare la pista con le loro auto. A sua volta Fulgenzi ha dato vita a una realtà imprenditoriale innovativa nel mondo del Porsche Motorsport fondando il suo team di proprietà: la Enrico Fulgenzi Racing, che conta ormai una cinquantina di piloti amatoriali-clienti, perlopiù imprenditori e professionisti che condividono una forte passione per le corse. La classifica finale 1. Fabio Sorgato (6 punti di penalità) 2. Pierluigi Vinci (7 pp) 3. Johan Peller (8 pp) 4. Enrico Fulgenzi (45 pp) 5. Christopher Heinemann (62 pp) 6. Jean Luc Battaglia (79 pp) 7. Pietro Benassi (106 pp) 8. Doriano Zunino 8192 pp) 9. Angelina Ulbricht (418 pp) 10. Maurizio Trebo (1002 pp) 11. Wemer Schollkopf (1671 pp). •. Valerio Locatelli