Premio Cangrande

Infinita Porcellato: «La mia carriera è un sogno che si è avverato»

L'atleta premiata in Gran Guardia: il libro di Matteo Bursi racconta la sua storia
Francesca Porcellato
Francesca Porcellato
Intervista a Francesca Porcellato (video Pasetto)

Francesca Porcellato è davvero "infinita". E instancabile. Un concentrato di energia positiva che coinvolge chiunque le stia accanto. Ennesima riprova, ieri in Gran Guardia per il Premio Cangrande, dove alla "rossa volante" è stato attribuito quello alla carriera. E che carriera: undici Olimpiadi, 14 medaglie, tre discipline: sci, atletica, handbike.

 

Leggi anche
Porcellato, la rossa volante. «La medaglia più bella? Quella nell'anniversario del mio incidente»

 

«E’ sempre bello – dice la campionessa paralimpica – ricevere questi riconoscimenti perché lo è vincere sul campo, ma anche vedere che ci si ricorda di quello che abbiamo fatto, che vengono riconosciuti i sacrifici che abbiamo sostenuto per raggiungere grandi risultati». 

 

Francesca Porcellato con gli altri sportivi premiati con il Cangrande d'Oro
Francesca Porcellato con gli altri sportivi premiati con il Cangrande d'Oro

Elisa Pasetto