Al Bentegodi

Verona-Venezia, gialloblù al quarto turno di Coppa Italia

Verona-Venezia, Coppa Italia (Fotoexpress)
Verona-Venezia, Coppa Italia (Fotoexpress)
COPPA ITALIA - VERONA VENEZIA

Il Verona approda dopo i rigori al quarto turno di Coppa Italia. La partita termina 6-4 dopo i calci di rigore. Servono i rigori per aggiudicarsi la complicata contesa contro il Venezia: 2-2 dopo i tempi regolamentari, poi le reti di Modolo e Ronaldo Vieira a prolungare il match alla lotteria dei penalty in cui gli scaligeri hanno la meglio per 3-1 (6-4 il punteggio finale). Se la vedranno con il Cagliari che invece strappa un timido 1-0 griffato Faragò con la Cremonese.

 

 

L’Hellas era passato in vantaggio con un gran tiro di Ilic al 41’, Salcedo raddoppia al 14’ del secondo tempo sul cross di Lazovic ma fra il 38’ e il 42’ i lagunari acciuffano il pari grazie alle reti di Johnsen e Capello, spedendo la gara oltre il 90’.

 

 

Suggerimenti