Verona battuto 2-0

Passaggio a vuoto dell'Hellas, il Milan vince al Bentegodi

VERONA-MILAN VISTA DAL CAMPO (FOTOEXPRESS)

Il Verona di Juric, reduce da quattro risultati utili consecutivi, viene battuto dal Milan al Bentegodi nella 26esima giornata di Serie A. 

Decidono i gol di Krunic nel primo e di Dalot nel secondo tempo. Hellas quasi irriconoscibile, un po' più pericoloso soltanto nell'ultimo quarto d'ora.

 

Dopo un inizio equilibrato, è Krunic porta in vantaggio i rossoneri con una punizione dal limite. L'Hellas non si scuote e non arriva nessuna occasione da gol.

A inizio ripresa un gran destro di Dalot segna il raddoppio del Milan. L'Hellas fa quattro cambi ma la sostanza non cambia: soltanto nell'ultimo quarto d'ora i gialloblù riescono a costruire qualcosa: la chance migliore per Faraoni di testa, fermato sulla linea da Krunic.

L'Hellas resta all'ottavo posto a quota 38: sabato prossimo sfida al Sassuolo nono.

 

 

Finale: Verona-Milan 0-2 (26' Krunic, 49' Dalot)

 

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

86' Stavolta il colpo di testa di Faraoni è in porta, ma salva Krunic sulla linea

84' Ancora Ceccherini di testa su calcio da fermo, ancora una volta palla fuori

76' Dimarco pescato da Bessa, il suo diagonale deviato in angolo da Calabria. Sul successivo corner di testa Ceccherini la mette fuori

74' Tameze ci prova ma la conclusione finisce fuori: è il primo tiro dell'Hellas di tutta la partita

53' Dentro Bessa e Salcedo per Barak e Zaccagni, poi entrano anche Dimarco e Ilic per Gunter e Veloso

50' GOL DEL MILAN Dalot riceve palla al limite e di destra trova l'incrocio dei pali

 

LA CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Silvestri battuto da Krunic (Fotoexpress)
Silvestri battuto da Krunic (Fotoexpress)

26' GOL DEL MILAN. Magnani stende Krunic al limite e viene ammonito: lo stesso centrocampista milanista trova il lato opposto su punizione e batte Silvestri

14' Leao trovato in area da Calabria: l'attaccante tutto solo di testa la mette alta

8' Errore di Tomori in disimpegno, Lasagna anticipa Donnarumma ma non trova la porta

6' Castillejo di testa in area, ma la sua spizzata è ampiamente fuori

 

Le formazioni ufficiali

 HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Günter (56' Dimarco), Ceccherini; Faraoni, Tamèze, Veloso (56' Ilic), Lazović; Barák (53' Bessa), Zaccagni (53' Salcedo); Lasagna (73' Favilli)

A disposizione: Berardi, Pandur, Lovato, Udogie, Çetin, Dawidowicz, Sturaro

All.: Ivan Juric

 

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Tomori, Romagnoli, Dalot; Kessie, Meite; Saelemaekers, Krunic, Castillejo (77' Hauge); Leao

A disposizione: Tatarusanu, Donnarumma A., Tonali, Kalulu, Diaz, Kjaer, Gabbia, Roback

All.: Stefano Pioli

 

Arbitro: Daniele Orsato (Sez. AIA Schio) 

 

Juric e Pioli (Fotoexpress)
Juric e Pioli (Fotoexpress)

 

 

Riccardo Verzè

Suggerimenti