calciomercato

Duda, regia e gol: lo slovacco arriva in prestito. L’OM aspetta Ilic e Gaich s’allontana

Il Toro cerca di rientrare per Ivan. Il Cagliari cerca Gunter e Hongla
L’urlo del gol Ondrej Duda in direzione Verona
L’urlo del gol Ondrej Duda in direzione Verona
L’urlo del gol Ondrej Duda in direzione Verona
L’urlo del gol Ondrej Duda in direzione Verona

Ondrej Duda non è solo ordine e disciplina. Il suo calcio fatto di tagli geometrici, recuperi arditi e incursioni garibaldine, prevede anche, spesso e volentieri, la ciliegina sulla torta. Tanti gol, mai banali. Un vizio che aggiunge piacere alla sua vita vissuta là nella terra di mezzo. Dove il play può diventare anche trequartista.

E Sean Sogliano sapeva già tutto. Con Ilic in uscita, ecco lo slovacco Duda. Operazione in via di perfezionamento con il Colonia. Prestito oneroso con obbligo di riscatto che si aggira intorno ai quattro milioni di euro. Alle spalle tanta Bundesliga (21 reti e 13 assist totali nel massimo campionato tedesco) con Herta Berlino e Colonia. Pure una toccata e fuga in Premier League con il Norwich. Tredici le presenze stagionali con il Colonia.

Adesso l’Italia come nuova terra di frontiera. Duda è anche frequentatore abituale della Nazionale slovacca. Più di cinquanta presenze sino ad oggi. Giocatore dal profilo internazionale che può riempire i vuoti della mediana e portare qualità ed ossigeno alla fase offensiva dei ragazzi di Zaffaroni e Bocchetti.

Ilic, avanti piano verso Marsiglia

Situazione in lento divenire per Ivan Ilic. Il trasferimento all’Olympique Marsiglia sembra cosa ormai fatta. Ma sono i dettagli a fare la differenza. I francesi mettono sul tavolo della trattativa quindici milioni più tre di bonus. Un’offerta decisamente superiore a quanto poteva proporre il Torino. A Ilic verrà sottoposto un contratto sino al 2028. Il centrocampista serbo sta valutando la proposta e a breve dovrà dare una risposta. Il Toro, in questa fase di stallo, non è ancora finito fuori dai giochi. Ma l’inserimento dell’OM ha cambiato completamente scenario. Il futuro di Ilic si deciderà a breve. 

Il passaggio a titolo definitivo al Marsiglia prevede anche la permanenza di Ilic a Verona sino al termine della stagione. Restano in uscita Koray Gunter e Martin Hongla. Per entrambi va registrato l’interesse del Cagliari.

Praszelik, Vignato e Gaich

Sul polacco Mateusz Praszelik, mai entrato nelle rotazioni dell’Hellas, si muovono due società di serie B: Palermo e Spal. Da Bologna, invece, indicano il Verona interessato ad Emanuel Vignato. Nome, peraltro, uscito anche in un recente passato.
Al momento, invece, si allontana l’attaccante argentino Adolf Gaich. In uscita dal CSKA Mosca, l’ex del Benevento potrebbe essere destinato a rientrare in patria. Il Verona vigilia, ma niente di più. Anche perchè il CSKA non prende in considerazione il prestito. 
Xhuliano Skuka, invece è ormai uscito dalle agende gialloblù. L’attaccante albanese, infatti, si è trasferito in Francia al Metz.

Simone Antolini