<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Il mercato

Niang ci ripensa. E il Verona vira su Idah

L'ex Milan vola all'Empoli e Sogliano rimedia con l'irlandese. Ceduto Amione, in arrivo Pellegrino e Kurtulus
Provaci Sean. A Sogliano, Setti, ha chiesto di portare al Verona il nuovo Ngonge FOTOEXPRESS
Provaci Sean. A Sogliano, Setti, ha chiesto di portare al Verona il nuovo Ngonge FOTOEXPRESS
Provaci Sean. A Sogliano, Setti, ha chiesto di portare al Verona il nuovo Ngonge FOTOEXPRESS
Provaci Sean. A Sogliano, Setti, ha chiesto di portare al Verona il nuovo Ngonge FOTOEXPRESS

Niang non se l’è sentita. Ad un passo dal Verona, ha invece mantenuto la parola data e si è accasato all’Empoli. Nelle scorse ore aveva provato ad approfittare dello stallo Sogliano, ma alla fine l'attaccante franco-senegalese classe 1994 è tornato sui suoi passi e ha deciso di mantenere la parola data nei giorni scorsi e di accettare la proposta della società toscana.

Il Genoa invece, prima italiana a interessarsi, si è già chiamato fuori. Empoli e Adana Demirspor si accordano sull'uscita dell'attaccante dalla squadra turca già adesso con il riconoscimento di un indennizzo economico, piuttosto basso.

La retroguardia

Ceduto pure Amione in Messico e con Dawidowicz sospeso in attesa dell’Atalanta, il Verona prova a rimpolpare il settore difensivo. I nomi più papabili sono quelli di Marco Pellegrino, per il quale è ventilata l'ipotesi di un arrivo in prestito dal Milan, Edvin Kurtulus, centrale dell'Hammarby designato a prendere il posto lasciato libero da Hien, e di Edier Ocampo, esterno destro colombiano classe 2003 dell'Atletico Nacional.

L’attacco

Perso Robert Bozenik, che dal Boavista passerà per una cifra superiore ai cinque milioni di euro al Siviglia, Adam Idah resta un obiettivo raggiungibile per i gialloblù. Idah, irlandese che gioca nella League Championship inglese con il Norwich.

Un riferimento che ha struttura e piedi educati, presenza stabile nella nazionale dell’Eire. Con il Norwich, in questa stagione, 34 partite e 7 gol fatti.

Poi appunto c’è Ngankam, tedesco, dall’estate scorsa all’Eintracht, prima all’Hertha Berlino, finora ha totalizzato 23 presenze, con tre reti. A proposito di Francoforte, resteranno solo sei senza gol le presenze di Ajdin Hrustic. L’australiano andrà all’Ascoli in Serie B. Ormai sarebbe solo questione di dettagli per la firma.

Gianluca Tavellin

Suggerimenti