Serie A femminile

La Fiorentina interrompe la striscia positiva dell'Hellas: finisce 0-2

.
Hellas - Fiorentina (FotoExpress)
Hellas - Fiorentina (FotoExpress)
Hellas W-Fiorentina (FotoExpress)

La Fiorentina interrompe la striscia di risultati positivi dell’Hellas imponendosi 2 a 0 al Sinergy Stadium di via Sogare. Un vero peccato per le scaligere, brave a tenere testa alla quotata compagine e a giocarsela alla pari per la maggior parte del match.

La prima frazione è equilibrata e priva di particolari emozioni. Le due squadre vanno negli spogliatoi sullo 0 a 0. Nella ripresa la Fiorentina è più vivace e si rende pericolosa al 9’ con il doppio tentativo da ottima posizione di Clelland e Vigilucci, ma la difesa di casa è brava a respingere.

Il gol delle toscane arriva all’11’ con un preciso colpo di testa di Quinn, su calcio d’angolo dell’ex Baldi. Dopo la rete le viola si caricano e i ritmi di gioco si alzano notevolmente. Il Verona reagisce e al 15’ si procura un corner, Mella si incarica della battuta, ma nessuna compagna riesce a trovare la deviazione vincente. Lo stesso copione si ripete pochi minuti dopo. Attorno al 20’ Pachera effettua parecchie sostituzioni per dare più vita all’attacco. L’Hellas in effetti si carica e preme in avanti senza tuttavia riuscire a creare pericoli concreti.

La Fiorentina chiude la pratica al 37’: Daniela Sabatino intuisce un retropassaggio di Ambrosi per Durante, si fionda sulla palla, si libera del portiere e segna con tranquillità tra i pali completamente incustoditi. Il Verona potrebbe accorciare le distanze subito dopo con Zoppi, che si trova davanti alla porta vuota, ma Schroffenegger riesce a rientrare in tempo e in tuffo respinge la conclusione della giovane gialloblù. Sul finale le veronesi insistono ma non riescono a raddrizzare la gara.

 

Hellas Verona - Fiorentina 0 - 2

Hellas Verona: Durante, Ledri, Perin, Solow, Sardu, Mella, Jelencic (23’ st Oliva), Susanna (35’ st Zoppi), Nichele (23’ st Marchiori), Santi (23’ st Colombo), Ambrosi. A disposizione: Gritti, Meneghini, Willis, Mancuso, Gidoni. All.: Matteo Pachera.

Fiorentina: Schroffenegger, Cordia (1’ st Pires Neto), Breitner, Adami (35’ st Tortelli), Vigilucci (28’ st Middag), Quinn, Piemonte (11’ st Sabatino), Baldi, Thogersen, Clelland (35’ st Monnecchi), Zanoli. A disposizione: Ohrstrom, Forcinella, Middag, Mazzoni, Mani. All.: Antonio Cincotta.

Arbitro: Luca Cherchi di Carbonia. Assistenti: Pinna di Oristano e Petrica Filip di Torino.

Reti: 11’ st Quinn, 37’ st Sabatino.

 

Ludovica Purgato

Suggerimenti