<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Serie A: 1-0 allo Stadium

Hellas, così fa male. La Juve la vince all'ultimo secondo

Le foto di Juventus-Verona (Fotoexpress)

Nella decima giornata del campionato di Serie A 2023/2024, l'Hellas viene battuto sul campo della Juventus, che segna al 97esimo con Cambiaso. I gialloblù restano a quota 8 punti.

Il Verona, orfano dei propri tifosi (ce ne sono soltanto sei, non residenti in Veneto) resiste grazie a una prestazione coraggiosa e solida. Molto bene la coppia Djuric-Bonazzoli (sua la migliore occasione scaligera), attenta la difesa con Terracciano nell'inedita posizione di difensore di centrosinistra.

Annullate giustamente due reti all'ex Kean, diverse ottime parate di Montipò ed errori di mira dei bianconeri, ma all'ultimo assalto Cambiaso ribatte in rete un palo di Milik.

Per l'Hellas la vittoria manca ormai da otto giornate e la classifica si fa preoccupante: occasione per il riscatto domenica in casa alle 12.30 con il Monza.

 

Finale: Juventus-Verona 1-0 

 

La cronaca del secondo tempo

97' GOL DELLA JUVENTUS Cross di Gatti, sponda di Milik sul palo, Dawidowicz non riesce a liberare e Cambiaso segna

95' Ko Terracciano, dentro Coppola

93' Tiro a giro di Miretti, palla fuori

92' Milik di testa per Yildiz, che la mette alta in pallonetto. Ma c'era fuorigioco 

90' Sei minuti di recupero

89' Testa di Rabiot su un corner, palla su Folorunsho e poi fuori

87' Ci prova Chiesa, la palla attraversa tutto lo specchio della porta ed esce

84' Entra Serdar per Bonazzoli

82' Conclusione di Lazovic dai 25 metri, palla fuori

72' Dentro Suslov, Tchatchoua e Lazovic per Hongla, Faraoni e Doig

72' Ci prova Gatti, palla alta

69' Incredibile occasione per la Juve: Chiesa calcia a botta sicura ma respinge Faraoni

65' Bonazzoli ci prova dal limite al volo, palla altissima

64' Ci prova Chiesa appena entrato, para Montipò

62' Dentro Chiesa e Cambiaso per Kean e Kostic

Il contatto fra Kean e Faraoni
Il contatto fra Kean e Faraoni

52' Kean segna di testa, ma all'inizio dell'azione aveva fatto un netto fallo su Faraoni. Infatti il Var richiama l'arbitro, che annulla

49' Calcia Rabiot, Montipò si distende e la mette in angolo, ma l'arbitro non si accorge del tocco

48' Cross di Kostic, Kean da ottima posizione la mette alta

46' Al via la ripresa, per la Juve dentro Miretti per Weah

 

 

La cronaca del primo tempo

47' Bonazzoli al volo dai sette-otto metri, si salva Szczesny!

36' Vlahovic da ottima posizione la mette alta di testa

32' Altra azione personale di Kean, palla larga

30' Ci prova Folorunsho, che calcia a lato

21' Check per un possibile fallo di mano di Weah, ma il Var conferma che non c'è rigore

19' Cross di Kostic, Kean da ottima posizione la mette fuori

18' Kean di testa, Montipò vola sotto la traversa e salva

13' Serpentina di Kean, che scarta due avversari e da fuori batte Montipò. L'ex gialloblù non segnava da aprile, proprio contro l'Hellas. Ma il Var annulla per fuorigioco

10' Altra chance per Vlahovic, murato dai difensori gialloblù da buona posizione

8' Vlahovic da fuori, Montipò para senza problemi

 

Il saluto fra Baroni e Allegri
Il saluto fra Baroni e Allegri

Le probabili formazioni

JUVENTUS: Szczesny, Gatti, Bremer, Rugani (87'  Yildiz), Weah (46' Miretti), McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic (62' Cambiaso), Kean (62' Chiesa), Vlahovic (82' Milik)

A disposizione: Pinsoglio, Perin,  Huijsen, Iling-Junior, Nicolussi Caviglia, Nonge

Allenatore: Massimiliano Allegri

HELLAS VERONA: Montipò, Magnani, Dawidowicz, Terracciano (95' Coppola), Faraoni (72' Tchatchoua), Folorunsho, Hongla (72' Suslov), Duda (72' Lazovic), Doig, Bonazzoli (84' Serdar), Djuric

A disposizione: Berardi, Perilli, Amione, Cruz, Joselito, Saponara, Ngonge,  Charlys, Mboula

Allenatore: Marco Baroni

 

Arbitro: Ermanno Feliciani (Sez. AIA di Teramo)
Assistenti: Ciro Carbone (Sez. AIA di Napoli), Alessandro Giallatini (Sez. AIA di Roma 2)

Riccardo Verzè

Suggerimenti