L'amichevole

Hellas Verona bello a metà: due reti da urlo ma è ko con l'Hoffenheim

Amichevole gialloblù contro l'Hoffenheim (Fotoexpress)
Amichevole gialloblù contro l'Hoffenheim (Fotoexpress)
Hellas, ko nell'amichevole contro l'Hoffenheim (Fotoexpress)

Hellas bello a metà. Va avanti di due reti contro l'Hoffenheim grazie ad uno straordinario Lasagna ma poi cade alla distanza (3-2). Nella maratona dei 120' (quattro tempi da 30') della PreZero Arena di Sinsheim, l'Hellas regge per 60'. Molto meglio la prima squadra schierata da Cioffi.

Il 3-5-2 di inizio gara vede in campo Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Hongla, Ilic; Henry e Lasagna. Difesa compatta, pressione attenta. E Lasagna che si regala due reti da urlo: tiro a giro sotto la traversa e palombella da 40 metri a beffare Baumann fuori dai pali. Accorcia Prommel sul finire del secondo tempo.

Poi Cioffi cambia tutto, riporta il 3-4-2-1. In campo c'è anche Barak con Sulemana e Veloso in regia. Sulle corsie Terracciano e Retsos. Difesa in sofferenza sulle percussioni di Rutter e nel giro di due minuti (tra il 27' e il 29' del terzo tempo) l'attaccante francese regala due assist comodi per il pari di Baumgartner e il sorpasso di Prommes. Difesa veronese non proprio impeccabile. Poi succede poco nulla. Nel finale debutto in gialloblù per l'ultimo arrivato Cortinovis. Sabato prossimo amichevole al centro Paradiso di Peschiera contro la Cremonese. A porte chiuse.

Simone Antolini