<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Frosinone-Verona, parla Baroni

«Troppi "crossettini" e "tirini", ma Montipò non ha fatto parate e non sono preoccupato»

Marco Baroni
Marco Baroni
Marco Baroni
Marco Baroni

Marco Baroni commenta la sconfitta del suo Verona a Frosinone per 2-1.

«La differenza l'hanno fatta gli episodi. Montipò non ha fatto parate, certo, ci vuole convinzione più in avanti. Non sono preoccupato, ho visto un passo avanti sotto certi aspetti. Abbiamo commesso degli errori e in certe occasioni si poteva fare meglio

La squadra è alla ricerca di migliorare nella gestione della palla. Abbiamo fatto dei "crossettini" e dei "tirini", dobbiamo migliorare questo. Loro hanno mostrato questa cattiveria. Abbiamo avuto le occasioni, ma non ci siamo buttati dentro con convinzione».

«Coppola e Amione lo scorso anno non erano titolari, così come Terracciano, sono giocatori che dobbiamo sostenere. Abbiamo avuto 5 gare fuori su 8: oggi ho visto dei miglioramenti»

«Ci girano le scatole, ma la prestazione non è da buttare. Abbiamo giocato senza prima punta ma abbiamo sviluppato la manovra e la squadra ha trovato delle soluzioni. Ma dobbiamo attaccare di più dall'esterno, è lì che bisogna bucare. A volte, è vero, facciamo delle non azioni».

«Saponara? Ha fatto bene e ci ha darà una mano».

«Ora giochiamo contro Napoli e Juventus: non sono partite dove non abbiamo nulla da perdere. Sono comunque punti che dobbiamo provare a raccogliere, Anche quando abbiamo vinto vedevo le problematiche, ora siamo qui per risolverle».

Suggerimenti