La decisione del giudice sportivo

«Cori di discriminazione territoriale» durante la gara con il Cagliari, Hellas multato

I tifosi durante Verona-Cagliari
I tifosi durante Verona-Cagliari
I tifosi durante Verona-Cagliari
I tifosi durante Verona-Cagliari

Il giudice sportivo della Lega di Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha comminato una multa di 10mila euro a Verona per «avere, un numero cospicuo di suoi sostenitori, intonato, al 5° del secondo tempo, cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, percepiti dai tre collaboratori della Procura federale posizionati, rispettivamente, lato Curva Sud, lato Curva Nord e all’altezza del centrocampo». I fatti si riferiscono a Verona-Cagliari giocata ieri.

Sempre per cori di discriminazione territoriale, l'Hellas era stato multato dopo la gara con il Napoli, salvo poi la multa venire annullata dalla Corte sportiva d'Appello.