C’è un altro... Barbero È il professor Vizoco Tomei ombra di Difra

Massimo Cataldi
Massimo Cataldi

Uomini di fiducia. Persone amiche addirittura dall’infanzia. Eusebio Di Francesco nella sua avventura all'Hellas Verona sarà attorniato da un manipolo di fedelissimi. Il suo vice sarà un gradito ritorno. Si ricompone infatti la coppia con Francesco Tomei, secondo fino all'esperienza con la Roma. Tomei e Di Francesco da bambini vivevano addirittura nello stesso palazzo. La loro collaborazione sul campo nasce invece ai tempi del Lanciano, con Di Francesco in panchina e Tomei profilo scelto per visionare le partite dei prossimi avversari della squadra abruzzese. La nomina a secondo si concretizza nel 2009 con la Berretti del Pescara. Insieme vivono una scalata elettrizzante nel calcio italiano fino alla semifinale di Champions League conquistata con la Roma. Nel 2019 Tomei decide di separarsi dall’amico per tentare un percorso in proprio. Ora la collaborazione riprenderà proprio nella nostra città. Con lo storico «Prof». Nello staff di Eusebio Di Francesco l’altra figura storica sarà il responsabile della parte atletica Nicandro Vizoco. Tra i due la scintilla è scoccata nel Val di Sangro, serie C2 2007-2008, con Di Francesco consulente di mercato e Vizoco giovane collaboratore tecnico fresco di laurea in scienze motorie. Da lì le strade non si sono più separate, con il molisano classe 78’ insieme al tecnico pescarese in ogni categoria fino all'ultimissima pagina sfortunata con il Cagliari. Eusebio Di Francesco è legato con un rapporto profondo anche ai propri collaboratori tecnici. Giancarlo Marini e Stefano Romano sono punti fermi del suo staff dai tempi del Sassuolo. Marini, ex centrocampista della Lazio, lo ha seguito nonostante la fede biancoceleste anche a Trigoria con la Roma. Romano invece è stato il primissimo attaccante scelto da Di Francesco nella sua unica esperienza da consulente di mercato alla Val Di Sangro. Una sinergia maturata negli anni, fino ad evolversi con un comune vissuto in panchina. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare nuove nomine. Eusebio Di Francesco negli ultimi anni ha allargato il proprio staff con la figura dello psicologo Gianmaria Palumbo, che ha rescisso nella giornata di lunedì con il Cagliari e potrebbe essere un nome spendibile anche per l’avventura veronese. Confermato il preparatore dei portieri Massimo Cataldi, protagonista in positivo del mondo Hellas fin dall’era Grosso. Cataldi è stato uno dei massimi artefici della crescita di Marco Silvestri. •.

Alessio Faccincani

Suggerimenti