Caldiero

«Giococalciando», premiata la scuola primaria di Soave con materiale sportivo

.
Premiazione del progetto «Giococalciando»
Premiazione del progetto «Giococalciando»
Premiazione del progetto «Giococalciando»
Premiazione del progetto «Giococalciando»

Allo stadio Mario Berti di Caldiero si è svolta la consegna del materiale sportivo alla scuola primaria di Soave per il progetto «Valori in rete». La scuola di Soave è stata tra le prime 100 a livello nazionale ad aderire all’iniziativa denominata «Giococalciando». Il progetto ha promosso la partecipazione attiva di tutti nel gioco del calcio, utilizzando nuove tecnologie e innovative forme di e-learning, rivolte a docenti e studenti.

L’iniziativa ha coinvolto tutti gli studenti, abili e diversamente abili, delle classi primarie di tutto il territorio nazionale. Il riconoscimento ha premiato la società del Caldiero e la scuola primaria di Soave per la fattiva collaborazione con del materiale sportivo donato dal settore giovanile e scolastico della Federazione gioco calcio.

Le attività sono state coordinate da alcuni tirocinanti insieme ai delegati provinciali del settore giovanile scolastico Sergio Mattiolo e Paolo Riccardi, quest’ultimo anche preparatore dei portieri della prima squadra del calcio Caldiero. Presenti per la scuola di Soave la professoressa Monica Baltieri, per la federazione il responsabile dell’attività scolastica Paolo Riccardi e per il Caldiero allenatori e responsabili dell’attività di base.