Il ricordo

Dieci anni
senza Castagnetti
Il video inedito

Il ricordo
Il video pubblicato dalla Pellegrini
Il video pubblicato dalla Pellegrini
Il video pubblicato dalla Pellegrini
Il video pubblicato dalla Pellegrini

Alberto Castagnetti con Federica Pellegrini
Alberto Castagnetti con Federica Pellegrini

 

Sono passati 10 anni dalla morte di Alberto Castagnetti, il 12 ottobre del 2009. Federica Pellegrini lo ricorda con un post su Instagram, un'intervista ironica, un botta e risposta fra lei e il tecnico veronese e ct della Nazionale, al termine delle gare del Mondiale di Melbourne 2007.

 

 

A Verona, il nuoto italiano, con i suoi ex atleti Giorgio Lamberti, Marcello Guarducci, Domenico Fioravanti, Massimiliano Rosolino, Emiliano Brembilla e la Divina, e gli amici ricorderanno Castagnetti lunedì nella Basilica di San Zeno alle 16 nella funzione celebrata dall'abate don Giovanni Ballarin. “

«Siamo certe che ritroveremo gli affetti di un tempo, il presidente Paolo Barelli, gli amici e gli atleti della vecchia squadra e quelli più giovani che con nostro padre hanno condiviso emozioni e traguardi», dicono le figlie Virginia e Vittoria.

Lo ricorda Emanuele Armellini che nel '78 allenato da Castagnetti conquistò a Milano il primo titolo italiano assoluto individuale nei 200 delfino.“Aveva introdotto la qualità, nuotavamo su ritmo di gara negli allenamenti tralasciando la quantità. Dagli Stati Uniti aveva introdotto il mini-gym per svolgere gli esercizi natatori a secco. Fu innovatore sia in acqua che nella preparazione atletica, l'esperienza che si fece con i sei azzurri del Nuoto Scaligero la trasferì su Lamberti il cui record del mondo nei 200 stile libero del 1991 resistette a lungo. Non si dimenticò di noi e allo Sporting Arbizzano portò la Nazionale ad allenarsi».

 

Alberto Castagnetti
Alberto Castagnetti

Anna Perlini

Suggerimenti