TRIONFO per 3 a 1 A REGGIO

Tripletta di Inglese
Il Chievo corsaro
affonda il Sassuolo

Sassuolo-Chievo (Fotoexpress)
Sassuolo-Chievo (Fotoexpress)
Sassuolo-Chievo (FotoExpress)

Chievo corsaro a Reggio Emilia. La prima tripletta in Serie A di Roberto Inglese regala ai gialloblù un successo netto, per 3-1, al ’Mapei Stadium’, dopo il momentaneo vantaggio di Matri. Già al 3’ l’episodio che indirizza il match: lancio dalle retrovie per Inglese che sfugge a Letschert e si invola verso Consigli. Il centrale olandese non trova altra soluzione che affossarlo in area: rosso diretto e rigore della cui battuta si incarica lo stesso Inglese, che però spedisce il pallone sul palo. Dopo un momento di sbandamento Di Francesco sistema la squadra con Duncan che scala nel ruolo di terzino sinistro e Peluso accentrato.

 

Il pallino del gioco, però, è inevitabilmente in mano alla compagine gialloblù che al 22’ sfiora il vantaggio con un bel destro a giro di Hetemaj. Ad andare in vantaggio, però, è proprio la squadra di casa grazie a un gran lavoro del suo tridente: Berardi prova a pescare in area Politano che la sfiora appena, Sorrentino preso in controtempo smanaccia sul palo e Matri non sbaglia il tap in da due passi. I neroverdi, concentrati e ordinati, tengono il campo senza timori e sfiorano anche il 2-0 al 33’ con un velocissimo contropiede sull’asse Berardi-Politano, Sorrentino respinge con un certo affanno il sinistro sul primo palo. Sul fronte opposto molto attivo Inglese che costringe in continuazione la linea difensiva avversaria a rischiare il fuorigioco e poi, al 39’, pareggia deviando con precisione di testa l’angolo di Birsa.

 

Male Duncan in marcatura, a disagio nel ruolo di terzino. Scontato il copione della ripresa: Sassuolo di rimessa, Chievo all’assalto con un attaccante in più, Meggiorini, per un difensore, Gobbi: è la mossa che spacca la partita. L’andazzo si capisce subito: Izco salta Duncan e crossa al centro, Aquilani sfiora l’autorete colpendo in faccia Peluso ma nessuna maglia gialloblù riesce a ribadire in rete. Di Francesco corre ai ripari inserendo Antei per Matri ma gli ospiti vanno in vantaggio ancora con Inglese, che ribadisce in rete la corta respinta di Consigli dopo un colpo di testa proprio del neoentrato Meggiorini su cross di Birsa.

 

Tutto sul filo del fuorigioco ma regolare. Padroni di casa sulle ginocchia, Birsa pennella per Inglese che di testa fa tris. Sassuolo anche sfortunato: in una delle rare sortite offensive imbucata di Duncan per Ragusa che se ne va via in velocità e sull’uscita di Sorrentino centra il palo col piatto destro a giro. Fiammate neroverdi nel finale. Prima Politano sfiora l’angolino con un sinistro da fuori area, poi ancora Ragusa e Iemmello si fanno ipnotizzare da Sorrentino da buona posizione, mentre sul fronte opposto Castro spreca un contropiede sparacchiando alto da buona posizione. L’ultima chance capita sui piedi di Meggiorini che si fa parare il diagonale da Consigli. Seconda sconfitta interna consecutiva per il Sassuolo che resta a 27 punti, il Chievo sale a 32.

Suggerimenti