Al Rigamonti 1-0

Tante occasioni e un rigore negato, il Chievo cede a Brescia

Brescia -Chievo (Fotoexpress)
Brescia -Chievo (Fotoexpress)

Il Brescia conquista tre punti importantissimi per la salvezza. Battuto il Chievo Verona per 1-0 grazie ad un gol di Ayè. La squadra di Aglietti recrimina per le tante occasioni da gol create e non sfruttate ed un rigore negato.

 

Prima vittoria di Pep Clotet sulla panchina delle rondinelle. Si ferma invece la corsa della squadra di Aglietti. Brescia in vantaggio al 36’ con Ayè. L’attaccante francese, da due passi, ribadisce in rete una corta respinta di Semper su conclusione ravvicinata di Donnarumma.

 

La migliore occasione del Chievo Verona del primo tempo capitava sui piedi di Djordjevic: la conclusione da distanza ravvicinata dell’attaccante dei veneti era sventata da un super intervento a mano aperta di Joronen.

 

Nel secondo tempo il Brescia calava alla distanza dando campo alla squadra di Aglietti. Numerose le occasioni da gol per poter pareggiare ma la mira degli avanti del Chievo Verona non era ottimale. Proteste veementi del Chievo Verona per un mani in area di Mateju non visto dalla terna arbitrale.