IL caso

Chievo escluso dalla serie B. «Faremo ricorso» e annuncia Zaffaroni nuovo mister

.
Il tweet ufficiale del Chievo Verona
Il tweet ufficiale del Chievo Verona
Il tweet ufficiale del Chievo Verona
Il tweet ufficiale del Chievo Verona

Il ChievoVerona non è stato iscritto al prossimo campionato di Serie B. Il club veneto ha ricevuto ieri sera tardi la comunicazione della Covisoc e ha subito reagito annunciando via Twitter «il ricorso ritenendo di aver operato in linea con le normative vigenti e federali per l’iscrizione al campionato di Serie B 2021/22».

 

La Covisoc ha ritenuto non completa la domanda d’iscrizione del Chievo, per il ricorso c'è tempo fino a martedì 13 luglio. La questione - riporta la Gazzetta dello Sport - riguarderebbe una serie di rateizzazioni fiscali sulle quali sarebbero state espresse riserve da parte dell’organismo di vigilanza.

 

I tempi sono stretti, perché la presentazione del calendario di B è prevista il 24 luglio.

 

Intanto oggi, dopo lunga attesa, la società ha ufficializzato il nuovo allenatore confermando le indiscrezioni delle scorse settimane: sarà infatti Marco Zaffaroni a guidare la squadra della Diga.

 Il tecnico milanese classe 1969 ha siglato un contratto annuale con opzione. «Da tutto il Chievo Verona un caloroso benvenuto a mister Zaffaroni, e un grande in bocca al lupo per la nuova stagione. Buon lavoro Mister!», Conclude la nota diffusa dai gialloblù.

 

 

Suggerimenti