Prima categoria

Orgoglio Peschiera: «La crescita continua». Nel vivaio il punto di forza

.
Mister Luca Righetti e il presidente Umberto Chincarini, del Peschiera di Prima categoria
Mister Luca Righetti e il presidente Umberto Chincarini, del Peschiera di Prima categoria
Mister Luca Righetti e il presidente Umberto Chincarini, del Peschiera di Prima categoria
Mister Luca Righetti e il presidente Umberto Chincarini, del Peschiera di Prima categoria

Peschiera del Garda allo specchio: bello dentro, per i riflessi comportamentali e per i traguardi educativi a cui mira; speranzoso fuori, per una stagione di Prima categoria che si preannuncia d’interesse a crescere. È questo almeno quello che chiede il suo presidente, Umberto Chincarini, che gioisce per i giovanissimi calciatori a disposizione della società, capaci di confrontarsi con grande rispetto e risultati concreti con gli avversari. E che rappresentano naturalmente il futuro del club.

È stato questo uno dei temi affrontati nella serata di presentazione al Beach Bar & Food di Castelnuovo del Garda. Dove, però, non è mancato l’acuto per un prima squadra che esprime personalità dopo l’acquisto di alcuni elementi che Luca Pace, dirigente responsabile dei granata lacustri, ha definito importanti. «La formazione affidata per il terzo anno consecutivo all’allenatore Luca Righetti», chiarisce Pace, «ha ottenuto risorse calcistiche che dovrebbero migliorare l’assetto complessivo e renderla meglio organizzata. Ci appoggeremo, poi, ad alcuni giovani del nostro vivaio e ne vantiamo davvero parecchi: duecentocinquanta. Ma il Peschiera», prosegue il dirigente, «è un’oasi felice perché ci si respira un’aria particolarmente tranquilla nella quale poter raggiungere traguardi di livello ed è questo uno dei motivi che mi hanno convinto a rimanervi nel momento in cui a fine stagione ho deciso di smettere col calcio giocato». Della squadra, appunto, anche Luca Righetti. Che ha voluto a sua volta rimarcare il suo pensiero: «Non siamo ancora pronti per una promozione anche se cercheremo di essere il più possibile competitivi», spiega. «Abbiamo necessità di completare il nostro progetto di crescita iniziato tre anni fa e che necessita di altri due anni per raggiungere determinati obiettivi».

Ed, intanto, tra sfottò e sogni ad occhi aperti nella serata dei festeggiamenti, il Peschiera prepara un campionato per essere tra i protagonisti del girone.

 

La rosa 2022-’23.

Portieri Daniel Bottona, Marco Adami difensori Edoardo Righetti, Rui Jordi Cuomo Scanzi, Omar Lorenzi, Lorenzo Cerpelloni, Luca Domenegoni, Andrea Marangon centrocampisti Francesco Righetti, Francesco De Rossi, Alessio Baietta, Michele Conti, Michele Posenato, Aurelio Arcano, Nicolò Masetti, Filippo Benedetti attaccanti Haris Zdafic, Simone Fornari, Nicola Rossi, Niccolò Esposito. Lo staff tecnico allenatore Luca Righetti, allenatori in seconda Simone Venturelli e Simone Perinelli; preparatore dei portieri Roberto Camarelli; preparatore atletico Stefano Zanetti. La dirigenza presidente Umberto Chincarini; direttore sportivo Marino Sganzerla; responsabile della prima squadra Luca Pace; direttore generale Marco Simonetti; responsabile del settore giovanile Andrea Covallero.

Flavio Pasetto