Serie D

Legnago a casa della penultima, ma con parecchie assenze

Trasferta a Portogruaro
Massimo Donati, tecnico del Legnago (fotoExpress)
Massimo Donati, tecnico del Legnago (fotoExpress)
Massimo Donati, tecnico del Legnago (fotoExpress)
Massimo Donati, tecnico del Legnago (fotoExpress)

Partita da prendere con le molle, a casa del Portogruaro penultimo in classifica, per il Legnago primo in classifica e reduce dalla convincente vittoria di domenica scorsa sulla Clodiense.

Fuori ancora Mazzali a sinistra, Zarrillo a destra e Zanetti nella zona di trequarti. «Non sarà per niente facile vincere, di gare semplici nel calcio non ne esistono», l’avvertimento di Massimo Donati subito dopo la rifinitura di stamattina al Sandrini. In attacco Rocco e Kouassi in panchina, in una zona offensiva completata da Gatto, Sambou e Van Ransbeeck.

Il Legnago vuole restare in vetta, domenica prossima atteso dal derby col Villafranca e poi dallo scontro al vertice contro l’Adriese.

Alessandro De Pietro

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati