Dopo Marola-Alba

I giocatori scavalcano la recinzione: scoppia la rissa coi tifosi / VIDEO

Un momento della rissa
Un momento della rissa
Rissa Marola-Alba

L'Alba Borgo Roma esce sconfitta dall'andata dei playout di Promozione giocata a Lerino contro il Marola. Ma alcuni giocatori vicentini al termine del match perdono letteralmente la testa, scavalcano la recinzione metallica e aggrediscono alcuni sostenitori della squadra giallorossa giunti a sostenere l'Alba in trasferta.

Le immagini sono inequivocabili. Gara importante, una doppia sfida che vale una stagione. Ma nulla può giustificare un comportamento simile. Buon per l'Alba che alla scena ha assistito il commissario degli arbitri che, una volta a rapporto dalla terna che ha diretto l'incontro, ha riferito quanto accaduto.

E così nel referto arbitrale i fratelli Farid e Bader Rom sono stati espulsi così come il portiere Secco che, secondo uno dei due assistenti, ha aggredito a fine partita un giocatore dell'Alba. Durante la gara nei minuti finali secondo cartellino giallo e conseguente espulsione per Gemo, sempre del Marola. Quattro pedine importanti che il Marola non avrà dunque nella gara di ritorno prevista per domenica prossima all'Avanzi in Borgo Roma. Una partita che i giallorossi scaligeri devono assolutamente vincere per evitare la retrocessione in Prima Categoria.

Sandro Benedetti