VOLLEY SUPERLEGA

WithU, terzo posto tra le grandi: «Giovani e di qualità»

Momento magico della stagione, domenica la trasferta a Modena. Il ds Marchesi: «Abbiamo costruito una squadra che può giocarsela con le grandi»
Gianandrea Marchesi direttore sportivo della WithU Verona UDALI
Gianandrea Marchesi direttore sportivo della WithU Verona UDALI
Gianandrea Marchesi direttore sportivo della WithU Verona UDALI
Gianandrea Marchesi direttore sportivo della WithU Verona UDALI

Verona Volley tra le grandi. Partenza di carattere e di talento. Terzo posto dietro Perugia e Trento. Nulla era così scontato. Gianandrea Marchesi, direttore sportivo dei gialloblù, fa il punto della situazione.

Marchesi, un avvio di stagione davvero folgorante per la WithU Verona. Vi aspettavate di fare così bene fin da subito?

Abbiamo costruito una squadra giovane, con diversi profili di qualità, su cui il coach sta lavorando con grande attenzione. Nessuno può prevedere il futuro, ma abbiamo sempre detto che questa sarebbe stata una squadra interessante e che avrebbe dimostrato come un’attenta programmazione a tempo medio lungo funzioni. Oggi non siamo ancora al cento per cento e per questo condivido con lo staff tecnico la prudenza sui giudizi.

C’era molta curiosità sui nuovi innesti, molti dei quali non avevamo mai calcato i campi della Superlega. Eppure, si sono ambientati in pochissimo tempo. Conferma del lavoro mirato che è stato fatto sul mercato.

Esattamente. E aggiungo: Stoytchev è uno tra i migliori al mondo per fare un lavoro di questo tipo. Se guardate il rendimento dei singoli vi accorgerete di quanto si stia lavorando sulla crescita personale nei fondamentali e sull’organizzazione di gioco di squadra.

Dopo otto giornate l’amalgama di gioco si nota sempre di più. Dov’è che questa squadra sta crescendo maggiormente?

Intanto, cresce come squadra: abbiamo sempre detto e ci piace ripeterlo che, tra i diversi sport di squadra, questo è quello in cui i giocatori dipendono l’uno dall’altro. È un bel gruppo, affiatato.

Anche quelli della vecchia guardia stanno traendo giovamento dalla forza dei nuovi, che hanno alzato il bagaglio tecnico del gruppo. Ad esempio Spirito sta distribuendo palloni con grande serenità e ha già vinto due volte il titolo di Mvp.

Mi fa piacere che definiamo Spirito “vecchia guardia“ perché dà il senso del lavoro fatto con i giovani. Quest’anno Luca sta raggiungendo la giusta maturità che potrà collocarlo tra i migliori palleggiatori italiani.

A pochi turni dalla fine del girone d’andata che giudizio si sente di dare a questa prima parte della stagione?

Positivo, e non potrebbe essere altrimenti. Ma non perché siamo momentaneamente terzi. Ci sono squadre più attrezzate di noi, e abbiamo davanti le insidiose gare contro Modena, Siena e Cisterna. Sono contento perché stiamo giocando una bellissima pallavolo e stiamo riempiendo il palazzetto. Questo significa che c’è entusiasmo e che il progetto Verona Volley sta dando i suoi frutti. Lo dimostrano anche i due pullman di tifosi già prenotati per Modena.

Fino a dove si può spingere la WithU Verona? La Coppa Italia può diventare un obiettivo raggiungibile?

Quest’anno l’obiettivo è maturare dal punto di vista dell’approccio alla gara, dei fondamentali, e della coesione di gruppo. Poi giocheremo, come stiamo già facendo, ogni partita come fosse la nostra finale. E alla fine vedremo che risultati avremo raggiunto. Il mio obiettivo è dare alla piazza di Verona un team competitivo e combattente che attragga sempre più pubblico.

I tifosi pronti a supportare la squadra

I tifosi gialloblù sono pronti a raggiungere in massa il PalaPanini per la sfida contro la Valsa Group Modena di domenica alle 18. Due pullman sono già completi e viste le tante richieste si sta pensando a un terzo. Il ritrovo è alle 14.45 nel parcheggio di via Pasteur (fronte Brugi). Il costo è di 15 euro per i tesserati Maraia Gialloblù e 18 euro per i non tesserati, comprensivo di viaggio, biglietto e panino. Per iscrizioni contattare Sandra al 335.1974914. Da oggi Il Verona Volley apre la promozione speciale per acquistare il pacchetto delle gare contro Siena (4 dicembre ore 20.30) e Piacenza (17 dicembre ore 20.30) a partire da 18 euro.