PALLAVOLO

Verona Volley è realtà, accettata l'iscrizione alla Superlega

Fabio Venturi
Fabio Venturi
Fabio Venturi
Fabio Venturi

Verona Volley comunica ufficialmente che la domanda di iscrizione al Campionato di Serie A1 Maschile 2021-2022 è stata accolta dalla Lega Pallavolo Serie A. «Da questo momento, Verona Volley fa parte della rosa di squadre che si prepara ad affrontarsi nel campionato di volley più bello, amato e seguito del mondo», dice il comunicato della squadra. «È difficile descrivere in poche parole quanto siamo emozionati, entusiasti, eccitati di cominciare questo cammino. Che sarà tostissimo, pieno di sfide da affrontare, di gioie da conquistare e condividere. Ci metteremo tutta la nostra passione, sempre. Dentro e fuori dal campo di gioco. E avremo bisogno della vostra. Dell’incitamento di ogni tifoso, del sostegno e dell’affetto di tutti i veronesi innamorati della pallavolo».

 

Fabio Venturi, direttore generale Verona Volley, dichiara: «Per noi oggi è una giornata meravigliosa, che aspettavamo da settimane. Nei prossimi giorni presenteremo alcune novità importanti e, soprattutto, illustreremo ufficialmente il nostro progetto per il volley veronese. Vogliamo ringraziare chi ha portato la pallavolo a Verona e l’ha mantenuta a questo livello per tanti anni. Ora questa preziosa responsabilità passa a noi. Si parte, cominciamo un viaggio insieme a tutti i veronesi, dai tifosi alle aziende. Forza Verona, Forza Verona Volley!»

 

E Gian Andrea Marchesi, direttore sportivo: «Si apre un capitolo nuovo, per noi in prima persona. Non vediamo l’ora di condividere con la città tutte le novità in programma e, soprattutto, non vediamo l’ora di scendere in campo. Perché sarà all’Agsm Forum, e in tutti i più importanti palazzetti d’Italia, che cercheremo di scrivere nuove pagine di volley. Siamo orgogliosi di essere qui, siamo emozionati, siamo carichi!».

Suggerimenti